SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
QATAR 2022
25.11.2022 - 13:28
Aggiornamento: 14:14

I minuti di recupero regalano la vittoria all’Iran

Il Team Melli supera 2-0 il Galles con reti al 98’ e al 101’ e torna in corsa per la qualifica agli ottavi di finale

i-minuti-di-recupero-regalano-la-vittoria-all-iran

Quattro giorni dopo la débâcle contro l’Inghilterra, l’Iran si è rifatto superando 2-0 il Galles e tornando così in corsa per la qualifica agli ottavi di finale. La compagine iraniana ha ampiamente meritato la vittoria, frutto di una prestazione molto più propositiva rispetto a quella dei gallesi. Bale e compagni hanno sì cercato di ragionare e manovrare, ma a conti fatti sono giunti pochissime volte dalle parti di Hosseini. Le occasioni migliori sono capitate infatti sui piedi degli uomini di Queiroz, ai quali è però sempre mancata la precisione necessaria per finalizzare manovre veloci e ficcanti. In particolare, gli asiatici hanno avuto la possibilità di portarsi in vantaggio già al 16’, ma il gol di Gholizadeh è stato annullato dal Var per fuorigioco.

Nel corso della ripresa, al 52’ Azmoun prima e Gholizadeh subito dopo hanno centrato i legni della porta difesa da Hennessey, autore poi di una gran bella parata sulla conclusione angolata di Ezatolahi al 73’. All’86’ il momento decisivo. Con una spericolata uscita ben fuori dall’area di rigore, il portiere gallese ha travolto Taremi: in un primo tempo l’arbitro guatemalteco Escobar (direzione molto inglese la sua, ma ha avuto il pregio di tenere sempre lo stesso metro di giudizio) ha optato per il giallo, poi richiamato dal Var ha deciso per il rosso. Galvanizzato dall’uomo in più, l’Iran si è gettato all’arrembaggio e all’ottavo dei nove minuti di recupero concessi, ha trovato il gol della vittoria con una conclusione da fuori area di Cheshmi. Un successo ratificato al 101’ dal punto in contropiede firmato da Razaeian.

Alla fine, successo meritato per un Iran che nella terza partita del girone dovrà vedersela con gli Stati Uniti: sfida decisiva per il passaggio del turno, ma anche partita carica di connotati politici, soprattutto per una formazione iraniana che è tornata, seppure a denti stretti, a cantare l’inno nazionale.

Galles - Iran (0-0) 0-2

Reti: 98’ Cheshmi 0-1. 101’ Rezaeian 0-2.

Galles: Hennessey; Mepham, Rodon, Davies; Roberts (57’ Johnson), Ramsey (87’ Ward), Ampadu (77’ Allen), Williams; Bale, Moore, Wilson (58’ James).

Iran: Hossein Hosseini; Rezaeian, Majid Hosseini, Pouraliganji, Mohammadi; Ezatolahi (83’ Karimi); Nourollahi (77’ Cheshmi), Hajsafi, Gholizadeh; Azmoun (68’ Ansarifard), Taremi.

Arbitro: Escobar (Guatemala).

Note: Ammoniti: 45’ Rodon. 95’ Rezaeian. 95’ Jahanbakhsh.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved