Verona
0
Lazio
1
1. tempo
(0-1)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
QATAR 2022
21.11.2022 - 22:25
Aggiornamento: 22.11.2022 - 17:11

Agli Usa non basta dominare: un rigore salva il Galles

Un intervento ingenuo del difensore Zimmerman permette a Gareth Bale di salvare un punto in una serata che pareva essere tutta a stelle e strisce

agli-usa-non-basta-dominare-un-rigore-salva-il-galles
Keystone
Il pareggio su rigore del (trasparente) capitano

Non basta dominare per vincere. Se ne sono accorti anche i calciatori statunitensi, che pur avendo dominato la sfida contro il Galles nella seconda partita del girone B, a Doha, si sono dovuti accontentare di un pareggio deludente. Infatti gli americani si stavano avviando verso una vittoria sì risicata, ma comunque meritata, quando all’improvviso, all’80esimo minuto, il difensore Zimmerman spintona ingenuamente in area Gareth Bale, e il capitano gallese non si lascia sfuggire l’occasione di guadagnare un punto quasi insperato visto l’andamento della partita, tramutando in rete il relativo calcio di rigore.

La squadra statunitense era in vantaggio dal trentaseiesimo minuto, quando Timothy Weah, calciatore statunitensi di chiare origini liberiane, figlio dell’indimenticato George Weah che in carriera non poté mai giocare una partita di Coppa del mondo con la sua Liberia, aveva aperto le marcature rifinendo alla perfezione un passaggio di Christian Pulisic: marcato a distanza da Neco Williams, l’attaccante del Lilla ha trovato abilmente il modo per battere il portiere avversario Hennessey.

Un vantaggio iniziale perfettamente logico, siccome gli americani guidati in panchina dall’allenatore Gregg Berhalter hanno fatto il gioco, impedito ai gallesi persino di uscire dalla loro zona. Un Galles che ha dovuto fare i conti anche sulla serataccia di Gareth Bale: trasparente in campo, l’ex attaccante del Real Madrid trascinatore della squadra che era arrivata in semifinale all’Europeo del 2016 non ha mai dato l’impressione di poter dare degli impulsi ai suoi, e soltanto un intervento fuori misura del difensore americano Zimmerman gli ha permesso di uscire dal campo a testa alta.

Stati Uniti - Galles (1-0) 1-1

Reti: 36’ Weah 1-0. 82’ Bale (rigore) 1-1.

Stati Uniti: Turner; Dest (74e Yedlin), Ream, Zimmerman, Robinson; McKennie (66e Aaronson), Adams, Musah (74e Acosta); Pulisic, Weah (88e Morris), Sargent (74e Wright).

Galles: Hennessey; Mepham, Rodon, Ben Davies; Roberts, Ampadu (95e Morrell), Ramsey, Neco Williams (79e Johnson); Wilson (93e Thomas), Bale, James (46e Moore).

Arbitro: Al Jassim (Qat).

Note: 43’418 spettatori. Al 10’ palo di Sargent. Ammoniti: 11’ Dest, 13’ McKennie, 40’ Bale, 45’ Mepham, 51’ Ream, 100’ Acosta.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved