la-montanara-riecheggera-nuovamente-alla-coppa-spengler
Ti-Press
La ‘storica’ prima volta
17.05.2022 - 11:33
Aggiornamento: 16:42

La Montanara riecheggerà nuovamente alla Coppa Spengler

Costretto a... mordere il freno per due anni, dal 26 al 31 dicembre prossimi l’Ambrì Piotta tornerà a respirare l’aria del torneo grigionese

L’Ambrì Piotta ci riprova. E, salvo nuovi colpi di scena, il 2022 dovrebbe essere la volta buona per la seconda partecipazione dei biancoblù alla Coppa Spengler.

Stamane il comitato organizzatore ha infatti ufficializzato il cast che dal 26 al 31 dicembre animerà la 94esima edizione del torneo, annullata in fretta e furia (addirittura il giorno prima dell’ingaggio d’apertura) lo scorso dicembre a seguito della positività di addirittura parecchi giocatori di due squadre che vi avrebbero dovuto partecipare (prima gli stessi uomini di Luca Cereda e successivamente i padroni di casa del Davos, entrambe costrette a gettare la spugna) e al peggioramento del quadro generale della pandemia, che aveva indotto le autorità sanitarie grigionesi a revocare l’autorizzazione al torneo.

L’annuncio del ritorno dei leventinesi alla Spengler (che già nel 2019 erano stati protagonisti di una memorabile edizione) di per sé era appunto nell’aria, anche se non scontato, dopo che gli stessi avrebbero dovuto prendere parte anche alle due successive edizioni, poi cancellate dal coronavirus.

A Davos, tra Santo Stefano e San Silvestro ci saranno i cechi dello Sparta Praga (recenti finalisti dell’Extraliga contro l’Ocelari Trinec), altra compagine già attesa nei Grigioni lo scorso dicembre e in quello di due anni fa. La compagine della capitale ceca ha già vinto in due circostanze il torneo grigionese (nel 1962 e nel 1963) a cui ha (effettivamente) preso parte l’ultima volta nel 2010.

Oltre ai padroni di casa e al Team Canada, il cast dei partecipanti sarà completato dai finlandesi dell’Ifk Helsinki (alla quarta presenza a Davos dopo quelle del 1994, 1995 e 2004) e dagli svedesi dell’Örebro.

E saranno proprio questi ultimi a sfidare gli uomini di Luca Cereda nel match inaugurale del torneo, il giorno di Santo Stefano, con ingaggio d’apertura alle 15.10. A completare il girone comprendente i biancoblù sarà l’Helsinki.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coppa spengler davos hc ambrì piotta
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved