coronavirus-ci-risiamo-due-focolai-in-germania
Keystone
Un... assembramento tra Monaco e Zugo
21.10.2021 - 15:19
Aggiornamento : 18:26

Coronavirus, ci risiamo: due focolai in Germania

Dopo il Monaco (22 casi di positività) è il turno del Düsseldorf. E la Del si dice ‘preoccupata dalla nuova situazione’

Lo spettro del coronavirus non è del tutto sparito dal mondo dell’hockey. Se in Svizzera la stagione 2021/22 sotto questo aspetto sta vivendo una sorta di normalità ritrovata (con sinora solo una partita del massimo campionato rinviata a causa di casi di positività fra i giocatori dello Zugo), altrove, e in particolare nella tedesca Del, la situazione desta maggiore preoccupazione dopo che sono emersi diversi casi di positività a Monaco e Düsseldorf.

Come recita un comunicato ufficiale, la Del si dice preoccupata per la nuova situazione, con «giocatori accuratamente vaccinati che vengono messi in quarantena dalle autorità sanitarie, in alcuni casi anche nonostante i test negativi». Dopo il Monaco, con 22 casi di positività al coronavirus nella sua squadra, anche parte della squadra del Düsseldorf è stata infettata, ma non in una partita contro Monaco (come invece era stato il caso dello Zugo, affrontato in Champions League), visto che l’ultimo scontro diretto tra le due squadre risale a quasi un mese fa.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
germania hockey

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved