03.02.2021 - 10:42
Aggiornamento: 12:49

Giocatori e staff del Lugano si tagliano il salario

Dopo la trattenuta parziale concordata durante l'estate è stato trovato un accordo definitivo quale contributo di solidarietà verso il club bianconero

giocatori-e-staff-del-lugano-si-tagliano-il-salario

 I giocatori e lo staff tecnico della prima squadra dell’Hockey Club Lugano faranno la loro parte per ridurre le conseguenze economiche della pandemia COVID-19 sulle casse del club nella stagione 2020/2021. Come comunicato dalla società bianconera, "dopo aver concordato nella scorsa estate e fino a oggi una trattenuta parziale sui salari per valutare l’evoluzione della situazione, le parti hanno perfezionato in questi giorni l’accordo definitivo con la rinuncia da parte dei giocatori e dello staff tecnico a una quota importante della loro retribuzione salariale annuale. Dopo il personale amministrativo, quello della ristorazione e quello della Sezione Giovanile, anche i giocatori e lo staff tecnico della prima squadra dell’Hockey Club Lugano hanno così accettato un contributo di solidarietà verso il loro datore di lavoro in questo delicato frangente storico.

Nel rispetto della privacy dei propri dipendenti le cifre dell’accordo non saranno rese note ma la società bianconera ringrazia tutte le persone coinvolte e manifesta il proprio apprezzamento alla disponibilità a fornire un segnale concreto di condivisione delle conseguenze economiche causate dall’attuale situazione. L’Hockey Club Lugano si augura ovviamente che l’evoluzione del quadro sanitario sia tale da consentire al più presto il ritorno agli eventi sportivi con modalità quanto più vicine possibili alla normalità".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved