laRegione
l-ambri-paga-un-primo-tempo-catastrofico
Keystone
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 FANTASY HOCKEY
1
OjeOje
14360
2
Minoly
12190
3
Fazz17
11718
4
HCLM
11190
5
Luganesina
10962
6
O la va O la spacca
9548
7
Capseicina Peppers
9520
8
Wee
9509
9
Highliner Giazz
9465
10
HC Petronilla
9429
ULTIME NOTIZIE Sport
Sci
2 ore

Gut-Behrami e compagne steccano nella vittoria di Goggia

Nella discesa di Crans-Montana dominata dall'italiana le "big" rossocrociate chiudono lontanee così le migliore elvetiche sono Flury (quinta) e Nufer
Sci
3 ore

Un grande Beat Feut vince a Kitzbühel, terribile caduta per Kryenbühl

Il bernese, quattro volte secondo sulla Streif, autore di una discesa strepitosa, s'impone davanti a Mayer e Paris. Schianto dello svittese sul salto finale.
Calcio
5 ore

Il Lugano accoglie il terzino Opara e saluta Odgaard

Christopher Lungoyi diventa di proprietà della Juventus (operazione inversa per Monzialo) ma può restare in bianconero fino al 2022. Parte anche Seferaj.
Altri sport
9 ore

Olimpiadi di Tokyo, il Giappone smentisce The Times: 'Si faranno'

Dopo un articolo pubblicato dal quotidiano britannico che ventilava un posticipo al 2032 viene dichiarato che ogni tentativo verrà effettuato
Calcio
9 ore

Sepp Blatter è in coma artificiale

L'ex presidente della Fifa 'sta facendo progressi ogni giorno, ma ci vorrà molto tempo per guarire' afferma intervistata la figlia
Calcio
19 ore

Nsame ancora una volta sbaraglia la concorrenza

Il camerunese dell'Yb nuovamente eletto giocatore dell'anno di Super League. In Challenge League premiato il neobianconero Abubakar
Hockey
22 ore

‘Giocare senza pause aumenta il rischio di infortuni’

Il punto alla situazione in casa Ambrì Piotta a metà del guado della stagione regolare dei leventinesi con il direttore sportivo Paolo Duca
CICLISMO
23 ore

Il Giro dell'Algarve posticipato a maggio

la pandemia continua a perturbare anche in Europa l'inizio della stagione, dopo gli annullamenti già confermati in Australia, Sudamerica e Medioriente
CICLISMO
23 ore

Obiettivo Tokyo per l'ultima stagione di Valverde

Lo spagnolo (40 anni) non parteciperà al Tour de France per il quale la Movistar punterà sullo spagnolo Enric Mas e sul colombiano Miguel Angel Lopez
OLIMPIADI
1 gior

Thomas Bach categorico: ‘Niente piano B per i Giochi di Tokyo’

Il presidente del Cio conferma le date del 2021 (23 luglio - 8 agosto). Ma non tutti sono così ottimisti e c'è chi chiede un rinvio al 2024
Hockey
1 gior

Il Davos ne ingaggia sei, compreso Wellinger dal Lugano

Oltre al difensore bianconero il club grigionese ha messo le mani sul quotato difensore del Rapperswil Dominik Egli, oltre a quattro nuovi attaccanti
SCI ALPINO
1 gior

Le quattro fatiche di Lara (che non le pesano)

Gut-Behrami in stagione ha sempre chiuso nella top 11 in discesa, superG, gigante e parallelo: ‘Non sono obbligata a prende il via, è una mia libera scelta’
Hockey
09.01.2021 - 22:080
Aggiornamento : 10.01.2021 - 10:51

L'Ambrì paga un primo tempo catastrofico

Sotto 4 a 0 dopo 20', gli uomini di Cereda devono arrendersi al Rapperswil. Ben 4 i ferri colpiti dagli ospiti

I sangallesi si confermano la bestia nera dell’Ambrì, sconfitto dagli uomini di Tomlinson per la terza volta in altrettante partite di campionato. Il Rapperswil supera così i sopracenerini in classifica.

«Never change a winning team?» Ebbene no. Luca Cereda modifica, seppure solo leggermente, la formazione che ha sconfitto lo Zurigo. In porta torna Ciaccio, Pezzullo non viene schierato e lascia spazio a Mazzolini, in qualità di tredicesimo attaccante.

Nel Rapperswil, sempre out Egli, in compenso c’è nuovamente Moses a disposizione. In porta torna Nyffeler.

La partita inizia come peggio non potrebbe per i biancoblù. Dopo appena 20’’ Rowe con il primo tiro supera Ciaccio. L’Ambrì prova subito a reagire 10’’ più tardi Kostner colpisce la traversa. Al 2’, in powerplay, arriva il raddoppio di Clark, troppo solo nello slot. Cereda chiama subito il timeout al fine di svegliare i suoi ragazzi.  È comunque il complesso locale a mostrare maggior verve. Solo Trisconi al 7’ impensierisce Nyffeler, i sangallesi dal canto loro portano un pericolo con Cervenka. Lo stesso ceco al 13’ serve splendidamente Wetter per il punto del 3 a 0. Cereda toglie Ciaccio e inserisce Östlund. Trisconi, uno dei pochi leventinesi attivi, costringe Nyffeler alla parata al 16’. Il travagliato periodo termina come inizia, con una rete di Rowe, il cui tiro viene deviato da Hächler. A testimoniare il dominio locale è anche il computo dei tiri, ben 18 a 7.

Nella frazione centrale Cereda rimescola i blocchi offensivi. Müller va al centro di Zwerger e Nättinen, Flynn è all’ala con Novotny e Horansky. Al 23’ Nättinen sorprende Nyffeler e accorcia le distanze.  Dopo 26’ Novotny in powerplay centra il palo, mentre in contropiede Wick solo davanti a Östlund sbaglia la mira. Attorno al 14’ i leventinesi provano ad alzare il ritmo, Fohrler impegna Nyffeler, Müller e Nättinen colpiscono altri pali.  Due penalità incassate non permettono all’Ambrì di continuare a rendersi pericoloso sino al 40’.

L’ultimo terzo si apre con il secondo gettone personale di Wetter (prima di questo match fermo al palo con 0 punti dopo 15 incontri!), abile a deviare un tiro di Vukovic. La rete toglie le ultime già residue speranze a Flynn e soci. Al 49’ giunge il 6 a 1 di Lehmann. A 5’ dal termine Fohrler in superiorità numerica realizza la seconda rete ospite, a cui risponde poco dopo Cervenka con il 7 a 2 definitivo. A sirena squillata c'è infine una bagarre tra Ness e Fohrler. 

Rapperswil- Ambrì 7-2

(4-0 0-1 3-1)

Reti: 00’20’’Rowe (Profico, Nyffeler) 1-0. 01’47’’Clark (Wick, Moses/esp. Fora) 2-0. 12’59’’Wetter (Cervenka) 3-0. 19’39’’ Rowe 4-0. 22’26’’Nättinen (Zwerger, Müller) 4-1. 40’50’’ Wetter (Vukovic, Eggenberger) 5-1. 48’55’’ Lehmann (Eggenberger) 6-1. 55’16’’ Fohrler (Nättinen, Fora/esp. Wick) 6-2. 57’02’’ Cervenka (Vukovic, Wetter) 7-2

Rapperswil: Nyffeler; Profico, Jelovac; Vukovic, Randegger; Sataric, Maier; Dufner; Lehmann, Rowe, Eggenberger; Clark, Wetter, Cervenka; Wick, Dünner, Moses; Forrer, Ness, Lhotak; Loosli

Ambrì: Ciaccio (12’59’’ Östlund); Fohrler, Fischer; Fora, Isacco Dotti; Hächler, Zaccheo Dotti; Ngoy; Rohrbach, Novotny, Müller; Trisconi, Kostner, Grassi; Nättinen, Flynn, Zwerger; Dal Pian, Goi, Horansky; Mazzolini

Arbitri: Tscherrig, Stolc; Gnemmi, Huguet

Note: 0 spettatori. Penalità: Rapperswil 6 x 2’ + 1 x 5' + penalità di partita (Ness). Ambrì 7 x 2’’ + 1 x 5' + penalità di partita (Fohrler). Tiri: 40-27 (18-7, 13-12, 9-9). Rapperswil senza Egli, Payr, Schweri (infortunati). Ambrì privo di Conz, D’Agostini, Bianchi, Incir, Neuenschwander (infortunati), Pezzullo e Kneubuehler (in soprannumero). Al 00’30’’ traversa di Kostner, al 25’16’’ palo di Novotny, al 34’56’’ palo di Müller, al 35’36’’ palo di Nättinen. Al 01’47’’ timeout Ambrì. Premiati come migliori in pista Wetter e Östlund.

HOCKEY: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved