una-collaborazione-per-i-giovani-nell-hockey-regionale
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 FANTASY HOCKEY
1
OjeOje
19075
2
Minoly
16991
3
Fazz17
14772
4
HCLM
14419
5
HC Petronilla
14284
6
Luganesina
13768
7
Highliner Giazz
13698
8
Capseicina Peppers
13580
9
O la va O la spacca
13460
10
Wee
11947
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
3 ore

L'Yb a Leverkusen festeggia il biglietto per gli ottavi

I gialloneri di Gerardo Seoane vincono anche la sfida d'andata in Europa League, mettendo sotto il Bayern di nuovo grazie a un gol di Siebatcheu
VOLLEY
3 ore

Lugano ancora sconfitto: il Nuc è in semifinale

Nulla da fare per le ragazze di Lacerda, battute tre set a zero sul campo di un lucido Neuchâtel dalla maggior esperienza
Gallery
Hockey
4 ore

Il Ginevra archivia la pendenza in poco più di 5 minuti

Partita a senso unico sul ghiaccio della Cornèr Arena, con il Lugano di Serge Pelletier che incassa una sonora sconfitta: finisce 2-6
GINNASTICA
4 ore

Scandalo Usa: Geddert viene accusato, poi si suicida

L'ex tecnico della nazionale era stato accusato solo qualche ora prima di violenze e traffico di esseri umani, dopo la vicenda legata all'ex medico Larry Nassar
VELA
6 ore

Sulle onde virtuali s'assegna il titolo svizzero

Lunedì 1. marzo scatta la terza edizione del campionato nazionale eSaling. Knöpfel: 'Permetterà anche di far scoprire la vela a chi non l'ha mai praticata'
CALCIO
8 ore

Il Chiasso ospita il Wil per tre punti d'obbligo

Rossoblù sempre ultimi in classifica e il divario su chi sta davanti si va ampliando
CALCIO
8 ore

È ufficiale, Reto Ziegler al Lugano fino a giugno

Il ginevrino è a disposizione di Maurizio Jacobacci. In carriera ha vestito 35 volte la maglia della Nazionale e partecipato a due Mondiali (2010 e 2014)
SNOWBOARD
10 ore

Ai Mondiali, ambizioni svizzere al femminile

A Rogla, Julie Zogg punta a riconfermarsi nello slalom parallelo. Attesi buoni risultati anche da Patrizia Kummer e Ladina Jenny
CALCIO
10 ore

Torino - Sassuolo rinviata per Covid-19

Sette giocatori positivi tra i granata hanno costretto la Lega italiana a spostare la partita che averbbe dovuto aver luogo domani sera
Sci
10 ore

Lara Gut-Behrami all'assalto di coppetta e coppona

La ticinese può approfittare delle gare in Val di Fassa per mettere le mani sul globo di cristallo di superG e sorpassare Vlhova in vetta alla Cdm generale
CICLISMO
11 ore

Uae Tour, Pogacar controlla Vingegaard vince

Nel secondo arrivo in salita lo sloveno chiude appaiato al britannico Adam Yates e vede spianata la strada verso il successo finale
SCI NORDICO
12 ore

Il primi titoli del fondo a Sundling e Kläbo

Ai Mondiali di Oberstdorf lo sprint non premia gli elvetici. Fuori nelle qualificazioni Fähndrich, nei quarti Van der Graaff e in semifinale Hediger
Sci freestyle
13 ore

Ad Airolo lo spettacolo della Coppa Europa di freestyle

Si comincia domenica e lunedì con l'aerials, poi martedì e mercoledì (2 e 3 marzo) tra le gobbe (moguls) toccherà a Nicole Gasparini e altri cinque ticinesi
CICLISMO
15 ore

Total Direct e Rally Cycling le due wildcard per il TdS

Gli organizzatori della corsa svizzera hanno assegnato gli inviti per l'edizione 2021. Swiss Cycling non potrà presentare al via una selezione giovanile
SCI NORDICO
15 ore

Nadine Fähndrich subito eliminata nello sprint

Ai Mondiali la lucernese non ha superato le qualificazioni ed è rimasta a oltre 1”30 da un posto nei quarti. Venticinquesimo tempo per Laurien van der Graaff
CALCIO
15 ore

Lo Young Boys cerca il biglietto per gli ottavi

Europa League, i gialloneri dovranno difendere a Leverkusen il 4-3 dell'andata
Hockey
05.10.2019 - 14:400

Una collaborazione per i giovani nell'hockey regionale

Ceresio e Pregassona Red Fox si sono uniti in un’unica entità, volta a garantire ai ragazzi la possibilità di giocare

La novità dell’anno nel panorama dell’hockey ticinese è l’unione fra Ceresio e Pregassona Red Fox. Ne spiega i motivi l’allenatore e direttore sportivo Christian Agustoni: «Vogliamo essere una buona alternativa ai giovani che non possono giocare nel Lugano e crescere come società. Per riuscirci era necessario allargare il bacino d’utenza, trovare nuovi collaboratori e unire le forze. Solo così potremo formare dei giovani che andranno a portare il necessario ricambio generazionale nella prima squadra».
Compito non facile visto che il reclutamento è complicato e il processo di formazione dispendioso: «Nel Sottoceneri c’è una grande concorrenza rappresentata dall’inline hockey che occupa i ragazzi a partire da gennaio e i cui campionati si sovrappongono ai nostri che iniziano a fine settembre. Altri giocatori si orientano invece sui numerosi tornei amatoriali che si disputano sulle varie piste del nostro cantone. Inoltre, il livello del campionato di Terza Lega continua ad aumentare, in quanto numerosi giocatori hanno accumulato esperienze in Prima Lega o nelle leghe nazionali. Così si fa fatica a inserire i giovani nelle rispettive prime squadre. Forse, però, il campionato a dieci permetterà a diverse formazioni senza ambizioni di classifica di dare più spazio ai giovani».
La scintilla di questa unione di forze è scoccata questa primavera, ma i primi approcci risalgono già agli scorsi anni: «I giocatori delle squadre del Ceresio e del Pregassona si conoscono bene, avendo svolto la trafila giovanile prevalentemente assieme nel Lugano, dunque era da un po’ che si discuteva, quando ci si incontrava per una birretta, su come si poteva migliorare la situazione. Si può dunque dire che l’idea di unirsi sia venuta da entrambi i lati. Anche la gestione della società sarà unica, sfruttando le competenze di persone provenienti dalle due diverse realtà preesistenti».

La base da cui partire c’è, visto che in tutto prenderanno parte alla nuova stagione quattro squadre di ragazzi, per un totale di una settantina di giovani discatori: «Per la stagione 2019/20 potremo mandare in pista una squadra U15 A (ex Mini B), una U13 A (ex Moskito B), una U11 (ex Piccolo 1) e una U9 (ex Bambino). Poi vorremmo continuare a vedere questi giovani crescere anche nelle categorie U17 (ex Novizi) – squadra che avevamo già iscritto per il campionato alle porte, ma che abbiamo dovuto ritirare a causa di diverse defezioni giunte nel corso dell’estate, quando a un certo punto siamo rimasti con soli sei ragazzi – e U20 (ex Juniores). Solo così daremmo un senso al lavoro che stiamo portando avanti evitando che i ragazzi di quindici anni si perdano per strada».
Per ora iniziano a vedersi i frutti nel settore femminile: «Abbiamo alcune ragazze che sono cresciute nel settore giovanile e che ora fanno parte delle Ladies del Lugano o delle Hcap Girls, ma pure altre che continuano a giocare con i nostri ragazzi».
Per chi farà parte del Pregassona Red Fox-Ceresio ci sarà la possibilità di migliorare senza l’assillo dei risultati: «La nostra filosofia è che chi si impegna e partecipa agli allenamenti deve poter giocare: non rinunceremo mai a uno o due ragazzi per vincere un campionato». Questo progetto potrà altresì aiutare a far tornare le squadre giovanili minori ben frequentate, in modo da aiutare anche i campionati di Terza e Quarta Lega a riacquistare i fasti del passato.

Campionato unificato ma a due velocità

Da quest’anno in Ticino ci sarà un solo campionato di Terza Lega che ingloberà anche le squadre della Quarta: «Ci saranno più squadre, ma il livello sarà molto diverso – analizza Agustoni –. In particolare, squadre come il Locarno e il Chiasso 2 potrebbero incontrare grosse difficoltà, nonostante si giochi con l’obiettivo di divertirsi e, almeno da parte nostra, non si punterà certo a esagerare».

Anche per la vittoria finale il novero delle favorite sembra ristretto: «Noi puntiamo a conquistare una delle due posizioni che danno l’accesso ai playoff, che dovremo contendere, come negli scorsi anni, ad Ascona e Cramosina, anche se il Valle Verzasca potrebbe essere un cliente pericoloso se riuscisse a essere costante lungo tutto il campionato».
Il Pregassona-Ceresio è inoltre passato dalle due squadre della scorsa stagione alla sola unificata di questa: «Il contingente era un po’ limitato per iscrivere due formazioni. Vogliamo inoltre lasciare più ghiaccio possibile al settore giovanile, che disputerà tutti gli allenamenti e le partite a Rivera, mentre la prima squadra sfrutterà le ore di ghiaccio che erano del Pregassona Red Fox presso la Cornèr Arena».

A portare della varietà nella stagione dei ragazzi di Agustoni ci sarà la Coppa Svizzera: «È una bella occasione per affrontare compagini di leghe superiori, penso all’Arosa neopromosso in MySports League, che l’anno scorso era giunto a Lugano ad affrontare i Red Fox, oppure alla collaborazione che come Ceresio avevamo sviluppato con l’associazione benefica Greenhope (che continuerà a essere presente sulle nuove maglie come sponsor). Peccato che i turni di qualificazione si svolgano con un paio di stagioni d’anticipo rispetto al tabellone principale».

Infine ci sarà anche la Coppa Ticino: «Come competizione negli ultimi anni non è stata gestita molto bene, ma sono curioso di vedere come si comporteranno in particolare le squadre U20 che vi parteciperanno, l’altra novità è la presenza di compagini femminili». V.B.

HOCKEY: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved