15.12.2021 - 18:29

L’upgrade di Lewis Hamilton: da Baronetto a Cavaliere

Dopo la delusione di domenica ad Abu Dhabi, il trentaseienne britannico della Mercedes ricevuto al Castello di Windsor. Come Stewart, Moss e Brabham

l-upgrade-di-lewis-hamilton-da-baronetto-a-cavaliere
Keystone
Così, come non l’avete mai visto. In compagnia di mamma Carmen

Mentre in pista ad Abu Dhabi c’è già chi suda guardando alla nuova stagione, in occasione dei test Pirelli in cui il più veloce della seconda giornata è il ventiduenne russo della Ferrari Driver Academy, Robert Švarcman (1’25’’348, davanti alla McLaren di Lando Norris staccata di 0’’461 e all’Aston Martin di Sebastian Vettel, già a oltre un secondo), Lewis Hamilton ha fatto ritorno in patria dove è stato ricevuto con tutti gli onori, dopo le delusioni di domenica sull’asfalto degli Emirati Arabi. Un ricevimento in pompa magna, al Castello di Windsor, dove il principe Carlo ha insignito un elegantissimo Hamilton del titolo di Cavaliere, dopo che la regina Elisabetta l’aveva già nominato Baronetto un anno prima.

Il 36enne britannico della Mercedes, sette volte campione del mondo e spodestato da Max Verstappen domenica in un Gran Premio che ha fatto e farà ancora discutere, si è presentato al cospetto dell’erede al trono al fianco della madre, Carmen. Doppiopetto nero con camicia bianca, e spilla di brillanti al collo, Hamilton è apparso sorridente e disteso e ha scambiato qualche parola con il principe al termine della cerimonia. Il campione di Stevenage è soltanto il quarto pilota di Formula 1 a ricevere una tale onorificenza, dopo Jackie Stewart, Stirling Moss e Jack Brabham.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved