MOUTET C. (FRA)
0
NADAL R. (ESP)
3
fine
(3-6 : 1-6 : 4-6)
l-ucraina-spegne-la-svezia-a-un-soffio-dai-rigori
La Svezia ha chiuso in 10 per l'espulsione di Danielson (Keystone)
29.06.2021 - 23:42
Aggiornamento : 30.06.2021 - 10:32

L'Ucraina spegne la Svezia a un soffio dai rigori

Rimasti in dieci dal 100esimo minuto, gli scandinavi costretti alla resa da un gol di Artem Dobvyk. Sabato Zinchenko e compagni sfideranno gli inglesi

Alla Svezia non basta il favore del pronostico, dopo il primato di gruppo. Rimasti in dieci dal 100esimo minuto, in una partita tutt'altro che spettacolare, e in cui succede tutto nel primo tempo (vantaggio di Zinchenko quasi alla mezzora, e pareggio del solito Forsberg poco prima della pausa), gli scandinavi sono costretti alla resa quando meno se l'aspettavano, cioè a qualche istante dai rigori. Infatti è proprio quando l’appendice dei tiri dal dischetto sembrava inevitabile che il neoentrato Artem Dovbyk si rivela il più lesto di tutti su un cross del citato Zinchenko, e la sua incornata vale la qualificazione ai quarti. Dove la sorprendente Ucraina, sabato, a Roma, se la vedrà con la quotata Inghilterra.

Svezia - Ucraina (1-1) d.s. 1-2
Reti: 27' Zinchenko 0-1. 43' Forsberg 1-1. 121' Dovbyk 1-2.
Svezia: Olsen; Lustig (83' Krafth), Danielson, Lindelöf, Augustinsson (83' Bengtsson); Larsson (97' Claesson), Ekdal, Olsson (101' Helander), Forsberg; Kulusevski (97' Quaison), Isak (97' Berg).
Ucraina: Bushchan; Karavayev, Zabarnyi, Kryvtsov, Matviyenko; Sydorchuk (118' Bezus), Stepanenko (94' Makarenko), Zinchenko; Yarmolenko (106' Dovbyk), Yaremchuk (91' Besedin, 101' Tsygangov), Shaparenko (61' Malinovskyi).
Arbitro: Orsato (Italia).
Note: Glasgow, 10'000 spettatori. Ammoniti: 69' Kulusevski, 79' Yarmolenko, 85' Forsberg. Espulso: 100' Danielson.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
euro2020 svezia ucraina

EURO 2020: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved