17.06.2021 - 20:02

La Danimarca ci prova, ma il Belgio ribalta la partita

Sotto 1-0 dopo 2', i Diavoli rossi cambiano marcia nella ripresa e mettono il loro sigillo sulla partita, grazie ad Thorgan Hazard e De Bruyne

la-danimarca-ci-prova-ma-il-belgio-ribalta-la-partita
Poulsen apre subito le marcature, ma non basterà (Keystone)

Tornata in campo per la prima volta dopo il malore di Eriksen, la Danimarca parte subito forte nella sfida con il Belgio, in un confronto che è quasi un inedito a simili livelli, visto che il solo precedente risale all'Europeo del lontanissimo 1984: già al terzo minuto gli scandinavi sbloccano il risultato, con un tiro di Poulsen che non lascia scampo al portiere avversario. Quella non sarà però l'unica occasione del primo tempo per i padroni di casa, che vanno più volte vicini al raddoppio.

Nella ripresa, però, la musica cambia, non appena il Belgio cambia marcia. Succede tutto in un quarto d'ora: prima segna Hazard, al 56', poi arriva il tocco di De Bruyne sul primo palo (al 70') che buca Schmeichel. I danesi non ci stanno, si buttano all'attacco, ma il colpo di testa di Braithwaite trova solo l'esterno dell'incrocio dei pali.  

Danimarca - Belgio (1-0) 1-2

Reti: 2' Poulsen 1-0. 55' Thorgan Hazard 1-1. 70' De Bruyne 1-2.

Danimarca: Schmeichel; Christensen, Kjaer, Vestergaard (84' Olsen); Wass (62' Larsen), Höjbjerg, Delaney (72' Jensen), Maehle; Poulsen (62' Norgaard), Damsgaard (72' Cornelius), Braithwaite.

Belgio: Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Meunier, Tielemans, Dendoncker (59' Witsel), Thorgan Hazard (94' Vermaelen); Mertens (46' De Bruyne), Lukaku, Carrasco (59' Eden Hazard).

Arbitro: Kuipers (Olanda).

Note: Copenaghen, 25'000 spettatori. Ammoniti: 59' Wass, 69' Damsgaard, 82' Jensen, 94' Thorgan Hazard.
 
 .

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved