ciclismo

Oltre 130 ciclisti svizzeri a Glasgow, tra cui Linda Zanetti

La ticinese prenderà parte alla gara su strada U23 dei Mondiali di ciclismo dal 3 al 13 agosto. Assente invece nella mountain bike Filippo Colombo

La 21enne di Camignolo
(Ti-Press/Golay)
17 luglio 2023
|

Dal 3 al 13 agosto a Glasgow si terranno i Mondiali di tutte le discipline ciclistiche (escluso il ciclocross, una disciplina invernale) sotto l'egida dell'Uci. Swiss Cycling ha quindi convocato oltre 130 atleti che prenderanno parte alle gare di Bmx Freestyle, Bmx Racing, ciclismo su pista, ciclismo su strada, ciclismo indoor, mountain bike, gran fondo e trial. In tutto l'Uci distribuirà più di duecento tris di medaglie, in quello che sarà il più grande evento ciclistico mai organizzato.

Una sola però la presenza ticinese, quella di Linda Zanetti, impegnata nella gara su strada in linea U23. Nella mountain bike invece non è stato selezionato Filippo Colombo, che non ha ancora ripreso a gareggiare dopo l'infortunio subito in primavera. Ci sarà altresì l'inossidabile Nino Schurter, che andrà a caccia del suo undicesimo titolo iridato, mentre al femminile nutrono grandi ambizioni Jolanda Neff e Alessandra Keller. Nelle gare élite in linea su strada le punte di diamante elvetiche saranno Marlen Reusser e Marc Hirschi. A cronometro punteranno a una medaglia Stefan Küng e Stefan Bissegger. L'unica disciplina in cui la Svizzera non sarà rappresentata da alcun atleta è la Bmx Flatland.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE