calcio
26.07.2022 - 17:15
Aggiornamento: 17:34

Alison Brittain prima presidentessa donna della Premier League

La 57enne con esperienza nel settore della ristorazione e in quello bancario entrerà in carica a inizio 2023

alison-brittain-prima-presidentessa-donna-della-premier-league

Per la prima volta la Premier League, il massimo campionato inglese di calcio, verrà diretto da una donna, la 57enne Alison Brittain, eletta presidentessa della Premier all’unanimità dai venti club che compongono la lega.

Brittain entrerà in funzione a inizio 2023, quando subentrerà al presidente ad interim da gennaio Peter McCormick, che aveva preso il posto del dimissionario Gary Hofmann, travolto dall’ostilità dei club in seguito all’acquisto da parte di un fondo d’investimento saudita del club del Newcastle United. In precedenza Brittain ha lavorato quale amministratrice delegata presso il gruppo di ristoranti e alberghi Whitbread, dopo aver iniziato la sua carriera nel settore bancario.

«Sono appassionata di calcio fin dall’infanzia e sono estasiata d’essere stata nominata presidentessa della Premier League», sono le parole della neopresidentessa riportate nel comunicato della lega.

«Alison ha avuto un impatto positivo su tutte le organizzazioni di cui ha fatto parte, ha un bilancio eccellente negli affari. Concretizza i progetti con uno stile pragmatico ed è rispettata e apprezzata in tutti gli ambienti in cui ha lavorato» ha aggiunto il direttore generale del campionato Richard Masters.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved