in-qatar-sara-introdotto-il-fuorigioco-semi-automatico
CALCIO
01.07.2022 - 11:33
Aggiornamento: 16:42

In Qatar sarà introdotto il fuorigioco semi-automatico

La Fifa ha approvato la nuova tecnologia che consente di stabilire la posizione di palla e giocatore in ogni momento. Non sostituirà il giudizio arbitrale

La Fifa ha approvato oggi l’uso del "fuorigioco semi-automatico" ai Mondiali in Qatar, uno strumento pensato per velocizzare le decisioni arbitrali e renderle più affidabili, dopo aver introdotto l’arbitraggio video-assistito (Var) ai Mondiali di Russia 2018.

Questo passaggio aggiuntivo, testato in occasione della Coppa araba alla fine del 2021 e poi durante il Mondiale per club, consentirà di stabilire la posizione dei giocatori e del pallone in qualsiasi momento, facilitando l’individuazione del fuorigioco senza però sostituire la valutazione degli arbitri.

Durante il torneo in Qatar (dal 21 novembre al 18 dicembre), la "tecnologia del fuorigioco semi-automatico" (Saot) utilizzerà 12 telecamere posizionate sotto il tetto dello stadio e monitorerà "fino a 29 punti dati" per giocatore "50 volte al secondo", ha dichiarato la Fifa in un comunicato. Un sensore al centro della palla invierà dati alla sala di osservazione "500 volte al secondo", consentendo di determinare in modo molto più preciso di quanto potrebbe fare l’occhio umano il momento in cui la palla viene giocata.

"Combinando questi dati e con l’aiuto dell’intelligenza artificiale", verrà inviato un avviso agli arbitri video "ogni volta che la palla viene ricevuta da un attaccante che si trovava in posizione di fuorigioco" al momento del passaggio, ha dichiarato l’organo calcistico. In "pochi secondi", spetterà poi a loro controllare manualmente il momento del passaggio e la linea del fuorigioco, prima di informare l’arbitro principale, che prenderà la decisione finale.

La convalida del controverso gol di Kylian Mbappé nell’ottobre 2021, durante la vittoria per 2-1 della Francia sulla Spagna nella finale di Nations League, ha illustrato l’impossibilità di automatizzare completamente il fuorigioco: una volta presa in considerazione la posizione dei giocatori, resta da vedere se un avversario ha intenzionalmente rimesso la palla in gioco.

Per consentire al pubblico di comprendere meglio le decisioni arbitrali, sugli schermi degli stadi verranno proiettate animazioni in 3D.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fifa fuorigioco semi-automatico qatar 2022
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved