per-il-chiasso-ecco-un-altro-gol-all-ultimo
Ti-Press
Stavolta, però, è una rete a favore dei rossoblù
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
BOXE
6 ore

Il giorno che Mike sbranò le orecchie a Holyfield

25 anni fa su un ring del Nevada Mike Tyson si rese protagonista di un episodio davvero clamoroso
calcio
13 ore

La nazionale femminile demolita dalla Germania

Nella penultima amichevole prima degli Europei le ragazze di Nils Nielsen vengono sconfitte addirittura per 7-0
calcio
13 ore

Il Basilea si aggiudica Zeki Amdouni

Il pezzo pregiato del calciomercato elvetico si accasa ai rossoblù con un prestito biennale con successiva possibilità d’acquisto definitivo
tennis
14 ore

Tennis, la favola di Bellier si conclude contro Bautista Agut

Lo spagnolo elimina l’elvetico nella semifinale del torneo di Maiorca
atletica
14 ore

Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri

Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record
nuoto
17 ore

Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino

Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo
ATLETICA
18 ore

Athletissima, si prepara un 200 di grande livello

Presentati i primi nomi della 47esima edizione in programma il 26 agosto. Ma il cartellone definitivo verrà stilato solo dopo Mondiali ed Europei
CALCIO
19 ore

Parte la campagna abbonamenti dell’Fc Lugano

I detentori di una tessera stagionale potranno entrare gratuitamente alla prima partita casalinga di Conference League
CALCIO
19 ore

‘A Lugano per ultimare il mio apprendistato’

Lukas Mai, nuovo difensore centrale dei bianconeri, chiamato a sostituire Maric: ‘La dirigenza mi ha fatto capire di essere davvero interessata a me’
TENNIS
22 ore

A Wimbledon Wawrinka pesca l’italiano Sinner

Subito un pezzo grosso per il vodese, presente a Londra grazie a una wild card. In campo femminile, Golubic contro Petkovic, Bencic contro Wang
CALCIO
1 gior

Il norvegese Ole Selnaes a Zurigo

Il centrocampista ha firmato per una stagione. Il Sion cede in prestito al Winterthur il portiere Timothy Fayulu
NUOTO
1 gior

Sasha Touretski eliminata, resta solo Noè Ponti

La ginevrina non ha superato le batterie dei 50 stile libero e ha chiuso con il 21° tempo. Il ticinese ultimo svizzero ancora impegnato ai Mondiali
CALCIO
06.04.2022 - 22:55

Per il Chiasso ecco un altro gol all’ultimo

In Promotion League la squadra di Vitali torna con un punto dalla sfida di San Gallo. Pari in trasferta anche per l’Acb, all’undicesimo risultato utile

di Emiliano Rossi/red

Ancora un gol all’ultimo, questa volta a favore, per un punto in extremis. Come domenica scorsa, la partita del Chiasso ha un sussulto decisivo sul finale, negli ultimi scorci di match. Se col Breteinrain erano stati gli avversari a trovare il pari, adesso il colpo di coda è rossoblu. I ragazzi di Vitali, squalificato per ben quattro giornate dopo l’espulsione rimediata qualche giorno fa, restano così imbattuti nel 2022, portando a otto la striscia di risultati utili consecutivi. Anche a fronte di una prova non brillante, complice la stanchezza del periodo intenso e le molte partite nelle gambe di alcuni calciatori chiave, il bilancio parla di una prova di maturità.

Infatti una squadra giovane come quella del Chiasso ha saputo non mollare fino all’ultimo. Pur faticando a trovare occasioni, è stata in grado di sfruttare quella decisiva, al 90’, su un calcio d’angolo, con tanto cinismo, punendo probabilmente oltre misura un Brühl che avrebbe meritato di più e che è andato vicino a portare a casa la posta piena anche dopo il pari. Non perdere partite così è certamente un ottimo segnale sulla maturità della truppa ticinese, che alla classifica ha ormai poco da chiedere ma che vuole proseguire il suo processo di crescita, puntando il più in alto possibile.

Senza Maurin squalificato, dopo il rosso di domenica, dal primo minuto ha giocato Laghi. Un’assenza senza dubbio pesante, quella della punta, spesso decisivo con Said. Il Brühl è partito subito meglio, facendo immediatamente capire di essere padrone della partita. È stata la squadra di casa a trovare le prime occasioni, senza che il Chiasso sapesse reagire. Al 12’ è arrivato così il gol che ha aperto le marcature, con Eberle. Ma era questione di tempo, vista la pericolosità a ogni azione. Tanto che è stato sfiorato anche il raddoppio e solo l’imprecisione ha negato il secondo centro. Per contro, troppo timido il Chiasso che non è davvero mai riuscito a rendersi veramente insidioso, tranne qualche volta poco prima della pausa. Se ci si aspettava un cambio di rotta nella ripresa (Bianchi, in panchina al posto di Vitali, aveva già inserito al 38’ Lujic per Texeira e all’inizio del secondo tempo Stefanovic per De Quieroz), non è arrivato. Il Chiasso tuttavia ha avuto il merito di non subire altri gol e allo scadere ha trovato il guizzo su palla ferma, con Nivokazi bravo a svettare di testa su un corner. Prima della fine, una disattenzione di Mitrovic avrebbe potuto riportare avanti il Brühl. Invece finisce pari, un punto che pesa per come è arrivato e per la capacità di non disunirsi e capitolare.

I granata ritrovano il sorriso grazie a una botta di Centinaro

Pareggio in trasferta anche per l’Acb di Jean-Michel Aeby, che coglie un undicesimo risultato utile sul campo del Cham. Tuttavia, i granata debbono attendere a lungo prima di ritrovare il sorriso, in una partita segnata sul piano contabile dal vantaggio della formazione zugana, che passa in vantaggio al decimo della ripresa grazie a un rigore trasformato con sicurezza da Marin Wiskemann.

Nonostante siano rimasti in dieci nell‘epilogo di gara dopo l’espulsione di Belometti all’87’, i ticinesi riescono ancora a raddrizzare la partita all’ultimo, grazie a una gran botta dalla distanza di Tomaso Centinaro proprio allo scadere, che non lascia alcuno scampo al portiere del Cham, Anthony von Arx.

Brühl - Chiasso (1-0) 1-1
Reti:
12’ Eberle 1-0. 91’ Nivokazi 1-1.
Chiasso: Mitrovic; De Queiroz (46’ Stefanovic), Sörensen, Peres; Ambassa, Alshikh, Maccoppi (75’ Smajili), Teixeira (38’ Lujic); Said; Nivolkazi, Laghi (62’ Manicone).
Note: 150 spettatori. Ammoniti: 26’ Sörensen, 36’ Teixeira, 45’ De Queiroz, 45’ Eberle, 56’ Laghi, 58’ Kucani, 88’ Mujic, 93’ Said.

Cham - Bellinzona (0-0) 1-1
Reti:
55’ Wiskemann (rigore) 1-0. 90’ Centinaro 1-1.
Bellinzona: Klein; Morgado (77’ Edgar), Basic, Delli Carri, Miranda (57’Belometti); Souza, Gianola (67’ Peyretti), Centinaro, Hamadi (57’ Tia), Correia; Samba
Note: ammoniti Correia (32‘) e Niederhauser (76’). All’87’ espulso Belometti.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acb fc chiasso promotion league

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved