l-asf-fa-valere-l-opzione-murat-yakin-rimane-fino-al-2024
CALCIO
16.11.2021 - 11:500
Aggiornamento : 14:11

L’Asf fa valere l’opzione, Murat Yakin rimane fino al 2024

Il tecnico rossocrociato incassa la fiducia dopo la splendida qualificazione diretta della Svizzera per i Mondiali 2022

Murat Yakin incassa a breve giro di posta il primo assegno derivante dalla splendida qualifica diretta della Svizzera ai Mondiali 2022. Il suo contratto, infatti, viene automaticamente prolungato fino all’estate 2024, vale a dire fino agli Europei che si svolgeranno in Germania. L’ex centrale della Nazionale rossocrociata, al quale in agosto era stata affidata la panchina in sostituzione di Vladimir Petkovic, aveva inizialmente trovato un accordo valido fino a dicembre. L’Associazione svizzera di football aveva subito sottolineato che esisteva comunque un’opzione per il prolungamento. Opzione che, come ha confermato il direttore delle squadre nazionali Pier Tami, è stata immediatamente fatta valere.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved