questo-chiasso-ha-calato-il-poker-d-inizio-stagione
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Freestyle
2 ore

Marco Tadè e quei cinque cerchi per chiuderne uno

Il ticinese specialista delle gobbe è pronto disputare quelle Olimpiadi sfuggitegli di un soffio già due volte. E stavolta ci si è messo pure il Covid...
Hockey
11 ore

Josephs e Arcobello risolvono a modo loro la sfida

Il sesto stagionale è un derby tutto... d’importazione: lo apre McMillan, ma lo chiudono gli stranieri del Lugano.
DOPOPARTITA
11 ore

L’entusiasmo di McSorley. ‘Fatton ha il ghiaccio nelle vene’

Il Lugano esulta dopo il successo nel sesto derby, mentre l’Ambrì fa mea culpa. Pestoni: ‘Da tempo ci diciamo che giochiamo bene, ma non vinciamo...’
Hockey
13 ore

Due guizzi di Josephs decidono il sesto (e ultimo?) derby

L’Ambrì va in vantaggio per primo ma alla fine è costretto alla resa. Il Lugano ringrazia l’ala canadese e conforta la sua posizione in classifica
Calcio
16 ore

Yann Sommer calciatore dell’anno

Il portiere del Borussia Mönchengladbach e della Svizzera ha sbaragliato la concorrenza alla Swiss Football Night
Calcio
16 ore

Irak battuto 1-0, Iran qualificato al Mondiale

Quella in Qatar sarà la sesta rassegna iridata alla quale gli iraniani parteciperanno, il terzo Campionato del mondo consecutivo
Calcio
18 ore

Basilea, Fabian Frei prolunga fino al 2024

Il 33enne centrocampista anche nel giro della Nazionale sta disputando la decima stagione con i renani
Sci
18 ore

Corinne Suter la più veloce in prova a Garmisch

Elvetiche in evidenza nel primo allenamento in vista della discesa di sabato. Terza Jasmine Flury
Tennis
23 ore

La finale dell’Australian Open sarà Barty contro Collins

La beniamina di casa numero uno al mondo e la statunitense in semifinale hanno superato in due set rispettivamente l’americana Keys e la polacca Swiatek.
Calcio
22.08.2021 - 19:040

Questo Chiasso ha calato il poker d'inizio stagione

Tra campionato e Coppa Svizzera sono quattro i successi filati dei rossoblù di Baldo Raineri, vittoriosi 1-0 sul campo dello Young Boys II

Che poker per il Chiasso, che tra campionato e Coppa porta a casa la quarta vittoria consecutiva, la prima in trasferta nel torneo di Prima Lega. Non è stato facile, come non lo è mai stato in queste prime sfide, con i rossoblù che hanno sempre saputo soffrire, basti pensare al derby col Bellinzona. Stavolta, con lo Young Boys II fino al 50’, quindi all’inizio della ripresa, hanno tenuto bene il campo, poi i padroni di casa hanno preso in mano il pallino del gioco. «Non capisco come mai dal 50’ ci siamo un po’ fermati e abbiamo come smesso di giocare - commenta a fine gara il tecnico Baldo Raineri -. «Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, di buon livello. Poi loro hanno preso coraggio e campo, siamo stati bravi a saperci chiudere a certe altezze e a ripartire. Avremmo potuto segnare ancora un gol o due, una volta ci si è messo il palo, un’altra il portiere. Ma la vittoria è meritata». Non si aspettava una partenza così dei suoi, ammette pur facendo i dovuti scongiuri. «Proseguiamo così, partita per partita». 

I rossoblù sono partiti meglio, con qualche occasione, trovando il meritato vantaggio al 22’ con una azione corale partita addirittura da uno scambio nelle retrovie, lancio per Carthe Said che si è trovato lanciato a tu per tu col portiere: è stato bravo a batterlo con freddezza per l’1-0. Lo Young Boys ha tentato di reagire senza riuscirci e la seconda parte della prima frazione è scivolata via. Come detto, nella ripresa il Chiasso ha arretrato il baricentro e ha saputo difendersi, rischiando davvero solo con Isalva che ha chiamato Mitrovic al miracolo. Il portiere ha salvato i suoi. Poi gli ospiti hanno avuto due grandi opportunità per raddoppiare, con Mazzoletti che si è fatto parare il tiro all’81’ e De Jesus fermato dal palo all’83’.

Al di là del calo nella ripresa, Raineri vede passi avanti nella sua squadra, prima della classe, unica col Breitenrain a punteggio pieno: «Direi però che siamo ancora al 55-60% delle nostre possibilità, non tanto per la condizione fisica bensì per gli automatismi che vanno ancora trovati. Dietro siamo a posto, nel mezzo stiamo giocando bene, davanti manca ancora qualcosa, ma anche lì siamo andati meglio rispetto alle partite precedenti. Vedo sempre miglioramenti, ora abbiamo un’altra partita difficile. Abbiamo affrontato tutte squadre ostiche sinora. Lo Young Boys II, è vero, ha zero punti ma è una formazione organizzata, che mostra buone cose».

Young Boys II - Chiasso 0-1 (0-1)

Rete: 22’ Said 0-1

Young Boys II: Castro; Geiger, Amenda, Crnovrsanin, Fontana; Golliard, Kabeya, Berisha; De Donno, Rossier, Kashi

Chiasso: Mitrovic; Affolter, Cinquini, Pavlovic; Teixeira (65’ Stefanovic), Maccoppi, Farnerud (30’ Alshikh), Lujic (77’ Mazzoletti); Correia (65’ De Jesus), Nivokazi, Said

Arbitro: Von Mandach

Note: ammoniti: 50’ Nivokazi

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved