freuler-vede-rosso-e-l-atalanta-si-inchina-1-0-al-real
24.02.2021 - 23:09

Freuler vede rosso e l'Atalanta si inchina 1-0 al Real

Il centrocampista rossocrociato espulso (un po' eccessivamente) già al 17' dell'andata degli ottavi di Champions. Il City passeggia (2-0) con il Gladbach.

L'ultima serata dedicata alle partite di andata degli ottavi di finale di Champions League si è rivelata piuttosto amara per i giocatori rossocrociati impegnati. In particolare per il centrocampista dell'Atalanta e della nazionale elvetica Remo Freuler, espulso in maniera apparsa troppo severa al 17' della sfida casalinga contro il Real Madrid per un fallo da ultimo uomo (secondo l'arbitro) su Ferland Mendy. Nonostante l'uomo in meno i bergamaschi sono riusciti a resistere senza troppi patemi allo sterile dominio degli spagnoli fino all'86', quando lo stesso Mendy ha realizzato l'1-0 che ha deciso la sfida con un destro a giro da fuori area.

 

A Budapest (la partita non si è potuta disputare in Germania per le restrizioni legate alla pandemia di coronavirus) dal canto loro Yann Sommer, Nico Elvedi, Denis Zakaria e Breel Embolo (quest'ultimo è entrato al 76', gli altri elvetici hanno disputato tutto l'incontro) hanno pure loro dovuto masticare amaro, visto che il Borussia Mönchengladbach nulla ha potuto contro un Manchester City impostosi 2-0 grazie alle marcature di Bernardo Silva (di testa al 29') e Gabriel Jesus (65') e che ha così ottenuto il suo 19esimo successo consecutivo in tutte le competizioni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
atalanta champions league real madrid
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved