CALCIO
30.11.2020 - 17:05

Champions, la grande occasione del M'Gladbach

Alla più svizzera delle compagini tedesche (cinque rossocrociati in rosa) potrebbe bastare un pari con l'Inter per accedere agli ottavi di finale

champions-la-grande-occasione-del-m-gladbach
Breel Embolo

È la grande sera del Borussia Mönchengladbach. Il club tedesco, nelle cui fila militano cinque svizzeri (Sommer, Elvedi, Lang, Zakaria e Embolo) ha la possibilità di qualificarsi per la prima volta per gli ottavi di finale di Champions League, dopo essere stato eliminato nella fase a gironi nelle due precedenti apparizioni (2015-16 e 2016-17). Sarà sufficiente un pareggio casalingo contro l'Inter, a patto che lo Shakthar Donetsk non batta il Real Madrid. Alla luce della classifica del gruppo B di Champions non dovrebbe esserci partita, in quanto i nerazzurri sono reduci da una brutta figura nell'ultimo turno contro il Real Madrid e si ritrovano con le spalle al muro all'ultimo posto con soli due punti. La vittoria esterna di sabato contro il Sassuolo ha però dimostrato che la squadra di Conte è capace del meglio come del peggio. Tutto, dunque, è ancora aperto. Il Borussia dovrà fare a meno di Elvedi, infortunio muscolare in allenamento, ma avrà nuovamente a disposizione Zakaria.

Nel gruppo A interessante la sfida tra Atletico e Bayern, con gli spagnoli che non possono perdere per non rischiare di farsi superare dalla Lokmomotiv Mosca. Bavaresi, invece, già qualificati. Biglietto per gli ottavi in tasca per il Manchester City (gruppo C), mentre al Porto basterà un punto nelle ultime due partite. Infine, nel gruppo D tutto ancora aperto dopo la vittoria dell'Atalanta ad Anfield. Un successo casalingo contro l'Ajax qualificherebbe il Liverpool e proietterebbe l'Atalanta al secondo posto in caso di affermazione sul Midtjylland.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved