BUF Sabres
Seattle Kraken
01:00
 
MON Canadiens
VAN Canucks
01:30
 
WIN Jets
ARI Coyotes
01:30
 
PHI Flyers
0
NY Islanders
0
fine
BUF Sabres
Seattle Kraken
01:00
 
MON Canadiens
VAN Canucks
01:30
 
WIN Jets
ARI Coyotes
01:30
 
PHI Flyers
0
NY Islanders
0
fine
swiss-football-league-societa-a-rischio
Calcio
28.10.2020 - 16:590

Swiss Football League: ‘Società a rischio’

La lega sulle misure del Consiglio federale: ‘I club dipendono dai prestiti senza interessi, ma ridateci presto il pubblico’

a cura de laRegione

In merito all’irrigidimento delle misure anti pandemia adottate dal Consiglio federale la Swiss Football League (Sfl) si dice cosciente che la priorità vada data al contenimento dei contagi e all’alleggerimento della pressione che grava sul settore sanitario. Tuttavia ricorda come tali misure abbiano enormi effetti negativi sulla situazione finanziaria dei club della Lega stessa. Sfl farà tutto quanto serve per far sì che i campionati possano proseguire.

Con la riduzione a 50 persone nelle manifestazioni sportive il calcio si ritrova una volta di più privato della sua principale fonte di guadagno, vale a dire l’incasso nel giorno delle partite relativo ai biglietti e alla ristorazione.

Le società hanno investito molto nella sicurezza

Inoltre, nelle ultime settimane i club hanno investito molte energie e risorse nell’elaborazione di concetti di protezione molto professionali che sono stati approvati da più parti e hanno generato costi non indifferenti, si pensi alle strutture modificate all’interno degli stadi. Le nuove restrizioni alle quali sono confrontati aggrava nettamente la loro situazione finanziaria

È dallo scorso marzo che i club sono confrontati con la mancanza delle entrate relative agli spettatori. Nei primi mesi il lavoro ridotto ha permesso di evitare il fallimento, ma ora le società dipendono in maniera urgente dai prestiti senza interessi del governo federale, che saranno probabilmente erogati a partire da dicembre. Tale intervento dovrebbe garantire la liquidità a corto termine. Se tale situazione persiste, si renderanno però necessarie altre misure.

A corto termine i club devono però per forza tornare a contare su partite con pubblico. Hanno già dimostrato di poterle garantire nel pieno rispetto della salute. Prolungare le porte chiuse mette a repentaglio l’esistenza stessa delle società. I protocolli a tutela della salute già adottati funzionano ed è opportuno ripartire presto da lì. Per i club avere una data di scadenza delle misure straordinarie è essenziale.

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved