team-ticino-u16-vittoriosa-sfortunate-le-altre-squadre
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
BEACH VOLLEY
1 ora

Nina e Tanja torneranno in campo per giocarsi l’oro

La svittese e la zugana sono in finale nel torneo fermminile, dove affronteranno le lettoni Kravcenoka e Graudina che non hanno ancora perso un set
gallery
calcio
1 ora

Il Gambarogno ‘è abbastanza maturo per tentare il colpaccio’

Il Mister Gabriele Censi è convinto della possibilità della sua squadra di eliminare il Kriens dalla Coppa: ‘per loro non sarà una passeggiata’
TUFFI
2 ore

Roma, dai tre metri Michelle Heimberg si colora d’argento

Altra medaglia dagli Europei al Foro Italico, dove la ventiduenne argoviese è stata battuta soltanto dall’italiana Chiara Pellacani
mountain bike
3 ore

Vince Pidcock, Colombo è di nuovo terzo

Il britannico precede il danese Fini Carstensen e il ticinese, sul podio come l’anno scorso a Novi Sad, autore di una gara sempre nelle prime posizioni
CICLISMO
3 ore

Grenchen incorona Bigham nuovo re dell’ora: 55,548 km

Il britannico della Ineos, team per il quale lavora anche come ingegnere, sul velodromo solettese supera nettamente il primato del belga Campenaerts
hockey
6 ore

Il Lugano è a Straubing, ‘un viaggio per conoscerci meglio’

I bianconeri affrontano i Tigers, mentre Oliwer Kaski vuole continuare a migliorarsi: ‘Devo riuscire a centrare gli angolini’
atletica
9 ore

Petrucciani, Spitz, Joseph e Gaio al Galà dei Castelli

Con loro molte star internazionali come Van Niekerk, James, Martinot-Lagarde, Czykier e Vallortigara
atletica
10 ore

Débâcle staffetta: nono tempo e finale mancata

Svizzera eliminata nella 4 x 100 degli Europei a causa del cambio mancato tra Salomé Kora e Melissa Gutschmidt
Hockey
11 ore

L’esempio di Dominik Kubalik. ‘Chissà cosa potrà capitare’

La stella di Filip Chlapik brilla sul ghiaccio della Gottardo Arena. Paolo Duca: ’Se riuscirà a sfondare anche da noi? Di sicuro ci vorrà del tempo’
la storia
12 ore

La campionessa di nuoto senza piscina

Lana Pudar, 16 anni, prima bosniaca oro agli Europei. È nata e cresciuta a Mostar, città divisa tra croati e musulmani, che non si accordano sui lavori
NUOTO
16 ore

L’entusiasmo di Noè. ‘E Parigi è sempre più vicina’

Quello romano è un bilancio straordinario per una Svizzera entrata nella top ten europea. ‘Prima di partire nessuno se lo sarebbe immaginato’
24.11.2021 - 09:24
Aggiornamento: 16:36

Team Ticino U16 vittoriosa, sfortunate le altre squadre

Vittoria per 4 a 2 contro il Thun secondo in classifica. Nella sfida analoga fra le U18 prevalgono i bernesi per 1 a 0

Wettswil-Bonstetten - Team Ticino U21 2-0

La U21 del Team Ticino incappa in una nuova e sfortunata sconfitta. Nel primo tempo la squadra di Moresi è ben messa in campo e impone il proprio gioco, ma complice anche la sfortuna, con un palo e una traversa colpiti da Muci, non riesce a portarsi in vantaggio. Nel secondo tempo i ritmi sono più bassi, l’esperienza della compagine zurighese si fa sentire nel finale di partita e al 70’ i padroni di casa segnano la rete dell’1-0. Gli ospiti subiscono il contraccolpo e nove minuti più tardi incassano anche la rete del 2-0 finale.

Team Ticino U18 - FC Thun Berner Oberland 0-1

Dopo la bella vittoria di settimana scorsa la U18 esce sconfitta dal match contro il Thun. I ticinesi nel primo tempo sono molto passivi, poco aggressivi e il Thun al 40esimo passa in vantaggio trovando la rete su una ripartenza nata da un errore su una rimessa laterale dei padroni di casa. I giovani rossoblù cercano subito di rimediare all’errore e con tre ripartenze si trovano per ben tre volte davanti al portiere bernese senza trovare il gol del pareggio. Nel secondo tempo la squadra ticinese entra con maggiore determinazione in campo, con un pressing più alto, ma purtroppo non riesce a sfruttare nemmeno una delle occasioni create.

Team Ticino U16 - FC Thun Berner Oberland 4-2
Reti: 25’ e 59’ Amirzade, 28’ Shabanaj, 78’ Frizzi

Ottima vittoria della U16 che a Tenero batte la squadra bernese del Thun, seconda in classifica. I padroni di casa partono subito forte creando diverse occasioni da rete. Al 25esimo l’arbitro fischia un calcio di rigore, per fallo di mano. Amirzade calcia e realizza la rete del vantaggio. I ragazzi di mister Pargalia raddoppiano al 28esimo con una bella conclusione mancina da fuori area di Shabanaj. Gli ospiti cercano una timida reazione e, complice un fallo ingenuo nell’area di rigore, i bernesi trasformano un penalty al 39esimo, riducendo così lo svantaggio. I giovani rossoblù subiscono il contraccolpo e subiscono al 43esimo la rimonta dei bernesi. Nel secondo tempo è ancora la squadra ticinese a imporre il proprio gioco e al 59esimo è ancora Amirzade a sfruttare una punizione dal limite calciata da Maslarov e con un colpo di testa riporta in vantaggio la propria squadra. Dopo diverse occasioni da rete non andate a buon fine, Frizzi al 78esimo mette in cassaforte il risultato e segna la rete del definitivo 4 a 2.

Team Ticino U15 Academy - Team Zürich-Oberland 1-2
Rete: 74’ Beggiato

Grande rammarico per l’Academy sconfitta immeritatamente (per quanto visto in campo) contro il Team Zürich perdendo anche la possibilità di issarsi al primo posto in classifica. Partita con grande intensità di gioco per i giovani ticinesi, ma al primo affondo zurighese gli ospiti segnano la rete dello zero a uno. I giovani ticinesi non demordono e vanno vicini al pareggio con tre occasioni che finiscono sul palo e ben due traverse. Il secondo tempo è ancora di marca ticinese, ma grazie a un contropiede gli ospiti si portano sul due a zero. Al 74esimo Beggiato riduce lo scarto segnando il due a uno. L’assalto finale dei giovani rossoblù non porta l’effetto sperato perdendo un match che li ha visti protagonisti ma purtroppo non sfruttando le molteplici conclusioni a rete e altrettanti calci d’angolo, merito anche del portiere ospite che si è ben distinto, risultando il miglior giocatore della partita.

FC Red Star ZH - Team Ticino U15 4-2
Reti: 27’ Iametti, 37’ Galic

Buon primo tempo del Team Ticino che grazie ai gol di Iametti al 27esimo e Galic al 37esimo si portano in vantaggio per 0-2. Nel secondo tempo partono forte i padroni di casa che dopo un minuto accorciano le distanze e al 54’ pareggiano. Negli ultimi 10 minuti arrivano le 2 reti della vittoria per gli zurighesi, complice anche l’inferiorità numerica per l’infortunio di Galic.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
team ticino team ticino u16
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved