michal-kwiatkowski-fa-sua-l-amstel-al-fotofinish
ciclismo
10.04.2022 - 16:44
Aggiornamento: 17:02

Michal Kwiatkowski fa sua l’Amstel al fotofinish

Beffato il francese Benoît Cosnefroy per pochissimi centimetri. Ottavo Küng, nono Hirschi

All’Amstel Gold Race a fare festa è stato il polacco della Ineos Grenadier Michal Kwiatkowski, che ha preceduto nella volata a due il francese Benoît Cosnefroy dell’Ag2R. Al terzo posto si è classificato il belga Tiesj Benoot della Jumbo-Visma. Per decretare il vincitore è dovuto intervenire il fotofinish che ha decretato vincitore Kwiatkowski per pochi centimetri, dopo che in un primo momento sembrava che dovesse essere arrivato davanti il francese.

Per il polacco si tratta del secondo successo nella classica olandese dopo quello del 2015.

Si sono illustrati anche i corridori svizzeri: Stefan Küng e Marc Hirschi sono arrivati col gruppo degli inseguitori a una ventina di secondi dai primi inserendosi all’ottavo e al nono rango, mentre nella fuga che ha caratterizzato la prima parte della gara ha trovato spazio Johan Jacobs della Movistar.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
amstel gold race marc hirschi michal kwiatkowski stefan küng
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved