massagno-ritrova-subito-il-neuchatel
BASKET
01.02.2022 - 13:52
Aggiornamento : 17:33

Massagno ritrova subito il Neuchâtel

In campionato va in scena la riedizione della semifinale di Coppa. Il Lugano ospita lo Starwings, avversario certamente alla portata

Giocano domani le due ticinesi di serie A: i Tigers ospitano gli Starwings, mentre la Spinelli è in trasferta a Neuchâtel.

Per i bianconeri di Nikolic una sfida che è certamente alla portata dei suoi, sempre che si giochi di squadra e con continuità. La sconfitta di settimana scorsa rimediata negli ultimi minuti contro Swiss Central ha messo ancora in evidenza lo scarso apporto di punti da parte degli svizzeri. Poi, è ovvio, bisognerebbe anche vederli in campo per qualcosa in più di 8 minuti, visto e considerato che si punta sulla loro crescita. Il fatto che i tre stranieri stiano in campo per quasi tutti i 40 minuti è assodato: ma è anche evidente che la loro condizione fisica non permette loro di dedicarsi al massimo alla difesa, perché i falli peserebbero molto in termini di campo. Però, e qui bisognerebbe essere chiari, se non si rincorre la vittoria a ogni costo, tanto vale dare minuti in più ai vari Matasic, Bernardinello e compagni, in modo che il loro apporto diventi sempre maggiore e concreto. Contro gli Starwings, che stanno proponendo un basket positivo, seppur con mezzi economici limitati, occorrerà una prova d’assieme di spessore se si vuole vincere.

La Spinelli è in trasferta a Neuchâtel per una riedizione della semifinale di Coppa di sabato, in cui i ragazzi di Gubitosa non hanno lasciato nulla a Colon e compagni. Sarà interessante capire come la squadra reagirà dopo la cocente sconfitta di domenica. James e compagni hanno fatto tutto bene fino a due minuti dalla fine, prima di dare la vittoria ai burgundi e ora si trovano con due competizioni su tre già andate a ramengo. Rimane solo il campionato, che comunque non si deciderà con una partita secca, per cui la cosa più importante rimane il fattore campo. Con due partite da recuperare, la Sam si trova a tre punti dall’Olympic (diciamo a sei punti con la logica delle sconfitte equivalenti a zero e non all’assurdo punto assegnato) per cui, vincendo i due recuperi avrebbe l’opportunità di arrivare ancora prima battendo l’Olympic nel terzo girone. Cose futuribili, ma certamente rimangono un obiettivo essenziale per arrivare al primo posto. Il recupero psico-fisico è quindi essenziale anche se Neuchâtel avrà tutto dalla sua parte per ritornare in sella. Una sfida molto delicata che ci dirà della forza mentale di Nikolic e compagni, soprattutto in funzione di una classifica da vincere.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lugano tigers neuchâtel spinelli massagno starwings

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved