DJOKOVIC N. (SRB)
KECMANOVIC M. (SRB)
16:05
 
GALFI D./YASTREMSKA D.
1
BENCIC B./SANDERS S.
1
3 set
(2-6 : 7-6 : 2-2)
FALLERT F./JEBENS H.
2
STRICKER D./WENGER D.
1
fine
lugano-in-caduta-libera-anche-il-ginevra-espugna-il-palamondo
Volley
21.11.2021 - 18:34

Lugano in caduta libera, anche il Ginevra espugna il Palamondo

Ottava sconfitta nelle nove partite del girone d’andata per le ragazze di coach Salomoni, con le ginevrine vicine alla rimonta ma crollate sul più bello

Continua la crisi del Lugano di Salomoni, che perdendo 3-1 in casa contro il Ginevra ha archiviato un girone d’andata da incubo, chiuso con un solo successo e ben otto sconfitte. Con le ginevrine la sperata e attesa reazione della compagine del presidente Paolo Bernasconi si è vista solo a sprazzi.

Nei primi due set Lugano poco concreto, pasticcione e senza mordente e le ospiti li fanno loro 21-25 e 16-25. Nella terza frazione Salomoni rimescola un po’ le carte e il Lugano sembra riprendersi: Kantor e compagne tornano a mostrare un bel gioco, sono più combattive, riducono il numero di errori e si mostrano più efficaci in attacco, aggiudicandosi il parziale con facilità (25-16). Il vento sembra cambiato, il quarto set ricalca l’andamento di quello precedente e ben presto le luganesi si trovano a condurre 23-16, ma quando il pensiero di tutti era oramai rivolto al tiebreak, un inspiegabile blackout rimette in partita le ginevrine che poi si aggiudicano set (25-27), partita e tre punti lasciando il Lugano a bocca asciutta. Kantor e compagne sono ora none in classifica a due punti dal Val-de-Travers. «Siamo profondamente delusi – la reazione del direttore sportivo Toma –. Nonostante qualche segnale positivo le ragazze non sono riuscite a dare quello che tutti ci aspettavamo. Mi spiace ma queste prestazioni non sono più accettabili e il tempo per cambiare atteggiamento è scaduto».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
swiss volley volley lugano
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved