Brasile
Svizzera
17:00
 
Corea del Sud
2
Ghana
3
fine
(0-2)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Qatar 2022
6 min

Il Ghana ridimensiona i sudcoreani

Imponendosi 3-2 in un match dal folle andamento, gli africani rilanciano le proprie ambizioni
QATAR 2022
18 min

Yakin ha deciso, Shaqiri partirà dalla panchina

Al posto del fantasista di Chicago, alle prese con un problema alla coscia, il giovane Fabian Rieder. Akanji ed Elvedi regolarmente in campo
QATAR 2022
53 min

I 90’ più laceranti della storia del calcio iraniano

La sfida con gli Stati Uniti, nemici giurati del regime degli ayatollah, vale l’accesso agli ottavi, sullo sfondo delle proteste che insanguinano Teheran
Calcio
2 ore

Amichevole a Menaggio per il Bellinzona

Incontro fissato per mercoledì 30 novembre alle ore 19
Qatar 2022
3 ore

Folle pareggio fra Camerun e Serbia

Il 3-3 finale tiene lontani entrambi dalla Svizzera nella classifica del gruppo G
Calcio
5 ore

Heiko Vogel direttore sportivo del Basilea

Ritorno sulle rive del Reno per il 47enne ex allenatore
Qatar 2022
17 ore

Un missile di Fullkrug tiene in corsa i tedeschi

Finisce in parità la sfida più attesa tra una Spagna che dovrà stare attenta al Giappone e una Germania che si gioca tutto con il Costarica
Sci
20 ore

Wendy, il gran giorno è arrivato. Ma lo deve condividere

Sulle nevi del Vermont la svittese centra infine un trionfo nello slalom che inseguiva da una vita. A far festa con lei, però, c’è anche Larson
Qatar 2022
20 ore

Senza Neymar l’esame di maturità di Yakin

Il tecnico rossocrociato, che 15 mesi fa allenava ancora in Challenge League, contro il Brasile non disporrà di Okafor
QATAR 2022
21 ore

Camerun e Serbia, una vittoria per uscire dal tunnel

Da tempo immemore sia gli africani, sia i ‘brasiliani d’Europa’ non hanno più voce in capitolo sul palcoscenico dei Mondiali
Qatar 2022
21 ore

Davies illude il Canada, Kramaric lo elimina

La Croazia rimonta grazie soprattutto a una doppietta della punta dell’Hoffenheim
Inline hockey
19.10.2021 - 14:34
Aggiornamento: 15:00

Juniores, colpaccio del Sayaluca

Folle fine settimana per l’inline hockey

di Simon Majek
juniores-colpaccio-del-sayaluca
Gli Juniores del Sayaluca

Volati facilmente in semifinale, gli juniores del Sayaluca hanno affrontato sabato in trasferta i favoritissimi dell’Avenches. Sulla carta non proprio una formalità per i vodesi, ma poco ci mancava. Invece, i ragazzi di Andrea Giovetto sono partiti con il piede pesantissimo sull’acceleratore, portandosi avanti per 1-3 dopo 20 minuti e addirittura per 3-7 a metà gara. A quel punto i padroni di casa hanno mostrato gli artigli e in 111 secondi hanno realizzato 4 reti e rimesso in perfetta parità l’incontro. Luca Foglia e compagni hanno subìto il sorpasso ancora prima del secondo riposo. Negli ultimi 20 minuti Sayaluca e Avenches hanno dato spettacolo, deliziando il pubblico con un ritmo elevato e grandi giocate. Sul 10-10 e con lo spettro dei supplementari all’orizzonte, Gabriele Foglia ha preso in mano le sorti del Sayaluca, insaccando la rete della vittoria a soli 90 secondi dal termine. Sabato gara 2 alle 14 al Palamondo di Cadempino. «Sono impressionato dall’ottima reazione mentale dei miei ragazzi», così il coach dei luganesi, Andrea Giovetto.

Brusca uscita di scena del Novaggio dai playoff di Lnb. Nei quarti di finale per la promozione in Lna, Baggiolini e compagni si sono arenati sullo scoglio giurassiano del Courroux. Dopo aver perso gara 1 davanti al proprio pubblico, i ticinesi sono stati sconfitti 7-4 in gara 2. «Pensavamo di passare almeno i quarti, ma loro hanno avuto più fame di noi – spiega coach Mafferetti –. Sono comunque molto soddisfatto, questa stagione ha permesso l’integrazione in prima squadra di tre giovani promettenti. Con qualche buon innesto l’anno prossimo possiamo puntare in alto».

In Lna, sciupa un’ottima occasione il Malcantone, che in gara 1 delle semifinali per il titolo non è riuscito a sorprendere il Rothrist. «L’abbiamo più persa noi, che vinta loro – esclama un amareggiato Franco Briccola –. Hanno punito ogni nostro errore». Dopo un primo tempo quasi perfetto, terminato sul 2-2, nel periodo centrale il Rothrist si è mostrato più cinico e spietato degli ospiti. Il parziale di 4-1 è risultato fatale e gli uomini di Kevin Schuler non sono più riusciti a trovare la gioia del gol (6-3 il risultato finale). «Peccato, era l’occasione giusta per fare il break, ma sono comunque soddisfatto del gioco mostrato nel primo e terzo tempo». Sabato alle 17 nella Shark Arena di Cassina d’Agno il Malcantone tenterà di portare alla “bella” il Rothrist.

In Prima Lega tutto facile per il Sayaluca II di Bersier e Pfirter, che anche in gara 2 ha sbaragliato il Givisiez (13-5), qualificandosi di fatto per gara 1 delle semifinali per la promozione contro il Rossemaison III, che si terrà sabato alle 17 al Palamondo di Cadempino. Più laborioso invece l’iter dei Tigers di Paradiso, che contro il Bassecourt hanno dovuto ricorrere alla “bella” decisiva per superare il turno (8-7 il risultato). «Nel momento di difficoltà la squadra non si è disunita – commenta Ricci –. Sono contento dell’ottima reazione». Sabato alle 14 comincia la serie più difficile per i tigrotti, contro il fortissimo Aire-la-Ville.

Buone notizie giungono dalla Seconda Lega, dove sia gli Eagles di Vedeggio che i Rangers di Lugano hanno passato il primo turno per la promozione, a dimostrazione che l’inline ticinese tiene testa alla concorrenza d’Oltralpe. In caso di vittoria nella prossima serie al meglio delle tre partite, le ticinesi si regalano l’accesso alla Prima Lega nel 2022.

Alle finali svizzere mini disputatesi a Payerne, il Sayaluca di Stefano Piccardo e Matteo Kaufmann ha sfiorato il podio terminando la sua bella avventura al quarto posto, dopo aver perso per un niente la “finalina” ai rigori contro il Rossemaison. Il Capolago invece è finito all’ottavo posto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved