VAN DE ZANDSCHULP B. (NED)
0
DJOKOVIC N. (SRB)
2
fine
(3-6 : 1-6)
BENCIC B. (SUI)
KREJCIKOVA B. (CZE)
16:00
 
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
6 min

Il Chiasso perde la causa e non riceverà mezzo milione di euro

Lo ha deciso il Tas di Losanna nel contenzioso che opponeva la società rossoblù al Frosinone, per il trasferimento dell’olandese Rai Vloet
TENNIS
41 min

Forfait di Belinda Bencic a Ostrava

La sangallese non disputerà l’ottavo di finale contro la ceca Krejcikova. Alla base della rinuncia, un infortunio al piede sinistro
CICLISMO
1 ora

Van Vleuten stella del primo Tour de Romandie femminile

Il meglio del parterre mondiale al via domani da Losanna per una corsa che si concluderà domenica a Ginevra
CORSA D'ORIENTAMENTO
3 ore

Il Ticino cerca la conferma nel Trofeo Arge Alp

Sabato e domenica in alta Val Carvina gareggeranno ben 600 atleti. La selezione rossoblù dovrà difendersi da Baviera, San Gallo, Trentino e Grigioni
Hockey
16 ore

In Champions vincono Zugo, Rapperswil e Friborgo

Serata da incorniciare per le squadre svizzere sul palcoscenico d’Europa: Zugo e Friborgo agli ottavi da primi della classe, sangallesi fuori con onore
Calcio
16 ore

Con due gol di Rabiot la Juventus stende il Maccabi

Nel mercoledì di Champions League nulla da fare invece per il Milan, sconfitto 3-0 dal Chelsea allo Stamford Bridge di Londra
Formula 1
18 ore

La Fia rinvia il verdetto sul budget cap. Verso sanzioni lievi?

Da Parigi nessuna novità: la conclusione dell’analisi il 10 ottobre. Intanto, però, Sky lancia l’indiscrezione: il tetto sarebbe stato sforato, ma di poco
Calcio
20 ore

Seoane silurato, arriva Xabi Alonso

Il Bayer Leverkusen licenzia il tecnico elvetico, sostituito dall’ex centrocampista spagnolo
Corsa d'orientamento
12.05.2021 - 10:20

Tre ticinesi a caccia di medaglie a Neuchâtel

Oltre a Elena Roos, tre le favorite per un posto sul podio, anche Elena Pezzati e Sebastian Inderst saranno impegnati da giovedì negli Europei sprint

di Lidia Nembrini
tre-ticinesi-a-caccia-di-medaglie-a-neuchatel

Con la gara di staffetta mista si aprono domani a Neuchâtel i Campionati europei di Corsa d'orientamento sprint, che vedono al via anche tre orientisti ticinesi. Oltre a Elena Roos, laureatasi vicecampionessa svizzera proprio nello sprint lo scorso weekend a Zwingen e che figura fra le favorite per la conquista di una medaglia, saranno in gara Elena Pezzati (9a nel canton Berna) e Sebastian Inderst (44o). La squadra rossocrociata ha nel mirino quattro medaglie e un rango minimo nei primi 25 classificati per tutti i 20 orientisti al via. Il programma comprende nella giornata dell’Ascensione la collaudata staffetta mista (con la Svizzera di cui fa parte la Roos che difendono il titolo) che si terrà nei dintorni dello stadio della Maladière, poi la nuova disciplina “Knock out” a eliminazione (qualificazioni il venerdì a Saint Blaise e finale sabato a Neuchâtel, nella Place-des-Halles) e infine la prova di sprint individuale che chiuderà i campionati domenica ancora nella città vecchia del borgo neocastellano, sempre con arena di competizione nella Place-des-Halles.

A oltre un anno e mezzo dall’ultima gara di Coppa del mondo, il lotto dei gareggianti è di assoluto livello; gli atleti, 235 in rappresentanza di 28 nazioni, saranno inseriti nelle ormai abituali “bolle” anti-contagio, che consentono di disputare le gare senza la presenza di spettatori. La squadra svizzera dovrà fare i conti con gli specialisti scandinavi, a cominciare dalla pluricampionessa mondiale, la svedese Tove Alexandersson, fino all’astro emergente norvegese Kasper Fosser. Tenterà di scombinare le carte degli elvetici Hubmann, Kyburz, Hadorn e compagni pure il belga Jannick Michiels, che nello scorso weekend si è imposto sul tracciato dei Campionati svizzeri sprint. La Alexandersson sarà invece la grande avversaria della bernese Simona Aebersold e di Elena Roos (rispettivamente prima e seconda.

La ticinese, che si è qualificata agevolmente per tutte le discipline, punta in particolare a una medaglia nella prova individuale, per rifarsi di quanto successo a Mendrisio nel 2018, quando il podio le era sfuggito per una scelta di itinerario infelice. Nella gara di domenica farà invece il suo debutto in una competizione internazionale importante anche la mendrisiense Pezzati, capace di esaltarsi nelle prove che contano, mentre il malcantonese Inderst, che veste la maglia della nazionale italiana, disputerà tutte e tre le gare europee, con l’obiettivo di ben figurare soprattutto con il team di staffetta.

Le finali saranno trasmesse in diretta su Srf 2/Rrs 2 (giovedì ore 16.25 staffetta sprint; sabato 14.55 sprint K.O.; domenica ore 13.15 sprint individuale) e si potranno seguire anche in video streaming e sui social media.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved