Portogallo
2
Germania
4
fine
(1-2)
Spagna
Polonia
21:00
 
Portogallo
2
Germania
4
fine
(1-2)
Spagna
Polonia
21:00
 
il-giro-d-italia-parte-con-filippo-ganna-in-rosa
Weekend in rosa per Filippo Ganna
CICLISMO
09.05.2021 - 18:050

Il Giro d'Italia parte con Filippo Ganna in rosa

Il cronoman di Verbania ha vinto sabato tra le strade di Torino e si è difeso con autorità nella prima volata di Novara, andata al belga Merlier

Filippo Ganna in rosa, prima volata al belga Tim Merlier. Questo l'esito del weekend d'apertura del Giro d'Italia. Dopo il successo di Filippo Ganna nella cronometro di sabato tra le strade di Torino, davanti al connazionale Affini e al norvegese Foss, l'arrivo di Novara se l'è aggiudicato Merlier, al termine di una volata presa da lontano e in prima posizione. Alle sue spalle, né Giacomo Nizzolo, né Elia Viviani sono riusciti a uscire dalla ruota del belga per piazzare lo spunto finale. Ottimo quarto posto per l'olandese Dylan Groenewegen, al suo rientro alle corse dopo la lunga squalifica per volata irregolare al Giro di Polonia dello scorso agosto. L'uomo della Jumbo ha perso mesi di competizione, ma non smalto. Il primo giorno di corsa in linea, a dire il vero, è scivolato via senza grossi sussulti, con il plotone che se l'è presa piuttosto comoda, tanto che il traguardo di Novara è stato tagliato in ritardo anche sulla tabella di marcia più pessimistica.

Nella classifica generale di coloro che puntano all'ultima maglia rosa, Remco Evenepoel  e Joao Almeida sono i migliori con 20” di ritardo da Ganna. Hugh Carthy, Simon Yates e Pello Bilbao accusano 41”, Egan Bernal 42”, Vincenzo Nibali 44”, Marc Soler 45”. Migliore degli svizzeri è Gino Mäder, 55º a 44”

Domani l'andatura è destinata a cambiare, perché inizieranno le prime difficoltà altimetriche tra Biella e Canale (199 km), terzo e ultimo appuntamento del trittico piemontese. Si tratta soltanto di un Gpm di terza categoria e di due di quarta, ma potrebbero fornire qualche speranza agli attaccanti di giornata, così come a quegli uomini veloci che, all'immagine di un Peter Sagan, sanno reggere molto bene sugli strappi.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved