laRegione
Berna
0
Zugo
0
fine
tour-de-ski-a-dobbiaco-si-impongono-bolshunov-e-stupak
Ancora una volta imprendibile (Keystone)
Sci nordico
06.01.2021 - 14:550
Aggiornamento : 17:35

Tour de Ski, a Dobbiaco si impongono Bolshunov e Stupak

Il russo compie un altro importante passo avanti verso il successo finale. Cologna vede il podio conclusivo allontanarsi sempre più

Imperiale vincitore della quinta tappa, Alexander Bolshunov ha fatto un altro importante passo verso la conquista per il secondo anno consecutivo del tour de Ski. Si fanno sempre più piccole le chance di Dario Cologna di chiudere il Tour sul podio: a Dobbiaco, dove si è corsa la 15 km a inseguimento in stile classico, il grigionese non è infatti riuscito ad andare oltre la diciassettesima posizione, che lo colloca al settimo posto della generale, a 3'50" dal leader.

Secondo nello sprint di Capodanno in Val Monastero, Alexander Bolshunov ancora una volta nn ha fatto sconti, centrando la sua quarta vittoria di tappa consecutiva che lo proietta a un passo dal successo finale: nella generale, il 24enne russo vanta ormai oltre 2 minuti (2"06) nei confronti del secondo della classifica, Artem Maltsev, solo settimo a Dobbiaco.

Jessica Diggins resiste

Al femminile, la quinta tappa del Tour de Ski, una 10 km a inseguimento in stole classico sempre a Dobbiaco, ha invece premiato la russa Yulia Stupak. La leader della classifica generale, la statunitense Jessica Diggins, dopo essere partita in testa, dopo 3 km è stata vittima di una caduta, incidente di percorso che non le ha comunque impedito di conservare il suo primato al termine della frazione, chiusa al terzo posto, staccata di otto decimi di secondo dalla vincitrice. Fra le due si è inserita la svedese Ebba Andersson, bruciata allo sprint dalla russa. Ai piedi del podio ha chiuso un'altra statunitense, Rosie Brennan, staccata di 17"3.

Nadine Fähndrich, dal canto suo, ha terminato la sua fatica in sedicesima posizione, a 1'38"9 da Yulia Stupak. La lucernese, scattata in 24esima posizione, è stata protagonista di una bella gara, che la issa al dodicesimo posto della generale. Trentesimo posto di giornata per l'altra elvetica in lizza, Laurien van der Graaf, al traguardo con un ritardo di 3'16"6.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved