laRegione
a-nosedo-la-sam-ospita-il-temibile-neuchatel
Ti-Press
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
5 ore

Inizio da incubo fatale per il Lugano

Dopo la sconfitta di Bienne, ecco il brutto stop casalingo contro lo Zsc, Pelletier: "È un weekend da dimenticare".
Calcio
12 ore

Andrea Maccoppi e il Chiasso più leggeri... di una bolla

Martedì alla prima uscita dopo la quarantena i rossoblù hanno ottenuto il loro primo successo (3-2 allo Xamax) di questa travagliata stagione.
Calcio
16 ore

Adrián, il nuovo Guerrero della fascia sinistra bianconera

Il 22enne terzino spagnolo arrivato in agosto dal Valencia è uno dei principali artefici dell'ottimo inizio di campionato del Lugano secondo in classifica
Calcio
21 ore

Da Maradona alla vecchia Pontaise: i ricordi di Dominique Herr

Mentre il Losanna si appresta a debuttare nella sua nuova casa, l'ex nazionale rossocrociato racconta dell'incontro col Pibe de Oro
Gallery
Hockey
1 gior

A Bienne Lugano castigato da Paupe e Rathgeb

Ma la formazione di Pelletier ci mette anche del suo con qualche distrazione di troppo in difesa e poca freddezza in fase realizzativa
Sci alpino
1 gior

A Lech vince Pinturault, e Bissig crea la sorpresa

Ottimo quinto posto nel parallelo per il 22enne nidvaldese, che fa i suoi primi punti in Coppa del mondo
Formula 1
1 gior

Hamilton detta il tempo delle libere. Non è una novità

Nulla di nuovo in Bahrein. Dove nelle prove libere ancora una volta solo Verstappen è nella scia del campione mondiale
Basket
1 gior

Tigers in casa dell'ultima della classe: impegno sul velluto?

Il Lugano di Cabibbo ospite domani del Nyon, fanalino di coda del massimo campionato. E intanto la Federazione abolisce il punto a sconfitta
Basket
23.10.2020 - 16:480
Aggiornamento : 17:09

A Nosedo la Sam ospita il temibile Neuchâtel

Massagno in campo domani contro la squadra di Goethals: Gubitosa: ‘Una delle migliori squadre del campionato’

Torna il basket di Lega nazionale A anche in Ticino con la sfida di domenica alle 16 fra Spinelli Massagno e Union Neuchâtel. Ma solo in streaming, in quanto Massagno ha deciso di giocare a porte chiuse.

Rinviata Nyon-Olympic per pandemia e con Lugano a riposo almeno fino a mercoledì per il turno infrasettimanale, sempre che si giochi, eccoci alla prima esibizione della nuova Sam a Nosedo: ospite quel Neuchâtel che è stato spesso indigesto ai ragazzi di Gubitosa, un avversario completo in ogni reparto e ben guidato in panchina dal belga Goethals. Anche se, nella prime due uscite, i neocastellani hanno vinto di soli due punti a Boncourt e hanno perso contro l’Olympic restando a soli 59 punti realizzati contro i 68 dei burgundi. Dato che di questi tempi non è facile avere una continuità di rendimento per motivi più che ovvi, non bisogna lasciarsi incantare o distrarre dai precedenti. Massagno dovrà esser attenta in ogni angolo del campo per non andare incontro a brutte sorprese. La squadra di Gubitosa è ferma da 15 giorni, da quando ha messo sotto l’Olympic a Friburgo in una gara durata 45 minuti e vinta con pieno merito.

‘Gruppo molto forte’

Robi Gubitosa è molto sereno: «Sappiamo che il Neuchâtel è una delle migliori squadre del campionato, anche se ha faticato nelle prime due uscite. Dispone di un gruppo molto forte, gioca con quattro americani e ha pedine svizzere di valore come Fofana e Colon, oltre a giocatori di una certa stazza. Una squadra da prendere con le molle».

Due settimane senza partite... «Oramai dobbiamo fare l’abitudine alle irregolarità del campionato, nel senso che non ci sarà un calendario sicuro, viste le continue defezioni a causa dei contagi. Anche in questo senso non sarà facile programmare al meglio perché il rischio di incontri ravvicinati è alto e, conseguentemente, anche quello di infortuni e altro. Per noi queste due settimane ci sono servite per integrare al meglio nel gruppo e negli schemi sia Nottage sia Richardson. La prova di Friburgo ci ha dato certamente consapevolezza dei nostri mezzi, ma siamo solo all’inizio e la progressione sarà una costane per tutte le compagini. Rientra Marko Mladjan ma sarà fuori Molteni per uno stiramento».

Derby di Coppa femminile

Per la Coppa Svizzera femminile, alle scuole medie di Minusio, domenica alle 16 la Fizzy Muraltese, militante nel campionato ticinese, composta da tutte ex giocatrici di Lna o quasi, affronterà il Riva Basket delle giovani allenate da Montini. Una sfida fra generazioni che certamente ha il suo fascino.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved