laRegione
bocce-master-a-squadre-primeggia-la-torchio
Volti sorridenti per il successo nel Master
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
7 ore

Lo Young Boys conquista un punto in Romania

Una conclusione di Fassnacht permette ai gialloneri di rimediare al vantaggio del Cluj firmato da Rondon. Primo punto dei bernesi in questa Europa League
Hockey
8 ore

Kostner positivo, Ambrì Piotta in quarantena

L'attaccante biancoblù ieri aveva accusato sintomi influenzali. Annullata la partita di domenica a Zugo
Calcio
10 ore

Fc Lugano, dopo Bottani positivo anche Osigwe

Sono in totale otto i bianconeri in quarantena. Il club ha chiesto il rinvio della partita di domenica contro lo Young Boys
Hockey
14 ore

'Andare avanti era la miglior opzione. O la meno peggio'

Nicola Mona: 'Fermare il campionato per un paio di mesi sperando che poi la situazione sarebbe migliorata era un'idea, ma non la più plausibile'
Altri sport
18 ore

Anche senza spettatori il campionato di Lna di pallavolo continua

Lo ha deciso oggi Swiss Volley, che entro la fine della settimana emanerà nuovi concetti di protezione da adottare durante allenamenti e partite
tennis
21 ore

Argento e bronzo per il Ticino, ma l'oro è aver potuto giocare

Due medaglie alle finali nazionali dell'Interclub junior. Riccardo Margaroli (Tennis Ticino): tante le squadre iscritte, movimento cantonale in salute
Hockey
22 ore

Si pattina almeno fino al 1° dicembre

Direzione della Lega e i club della National League hanno preso la decisione di continuare il campionato, poi valuteranno come procedere
Hockey
1 gior

'Un aiuto finanziario federale ora diventa imprescindibile'

Lo dice il direttore generale dell'Ambrì Piotta Nicola Mona. Lombardi: 'Quanto deciso oggi da Berna ci impone di rifare i calcoli ripartendo da zero'
Hockey
1 gior

Rappi in quarantena, salta la partita di venerdì a Lugano

Tre giocatori sangallesi e due membri dello staff positivi al coronavirus. In Swiss League fermato anche il Langenthal
Calcio
1 gior

Campana: 'Abbiamo bisogno aiuti, ma anche coerenza'

Il direttore generale dell'Fc Lugano si aspetta un sostegno economico da parte della Confederazione ma punta anche il dito contro le quarantene "selvagge"
Hockey
1 gior

Rockets, gestione 2019/20 con un leggero utile

L'assemblea degli azionisti conferma in blocco il Cda uscente. Nel quale siederà anche il vicesindaco di Lugano Michele Bertini
Hockey
1 gior

'Una sconfitta non solo per lo sport, ma per l'intera società'

Per il presidente del Lugano Vicky Mantegazza quanto deciso da Consiglio federale mette seriamente a repentaglio la sopravvivenza del club
Hockey
1 gior

‘Un colpo durissimo’ per l'hockey su ghiaccio

National e Swiss League lanciano un appello: restituiteci il pubblico al più presto
Calcio
1 gior

Swiss Football League: ‘Società a rischio’

La lega sulle misure del Consiglio federale: ‘I club dipendono dai prestiti senza interessi, ma ridateci presto il pubblico’
Hockey
1 gior

L'Ambrì Piotta perde anche Marco Müller per 4-6 settimane

Nella sfida di ieri con lo Zurigo, l'attaccante leventinese si è procurato uno strappo legamentare del ginocchio destro
Bocce
28.09.2020 - 14:510
Aggiornamento : 15:09

Bocce, Master a squadre, primeggia la Torchio

Con un successo nell'individuale e due secondi posti a coppie e interna, i biaschesi sbaragliano la concorrenza

L’edizione 2020 del Master a squadre, interrotta in marzo per la pandemia, è stata vinta dalla Torchio di Biasca, grazie al primo posto conquistato nella specialità individuale e ai due secondi posti conseguiti in coppia e in terna. Dopo i turni eliminatori, giocati con la formula a inseguimento 12-24-36 nelle canoniche tre specialità, sabato pomeriggio al Palapenz di Chiasso la gara ha vissuto le sue fasi conclusive con la disputa di semifinali e finali dei tre tornei. Nell’individuale si è imposto Valentino Ortelli battendo abbastanza facilmente in finale per 12-4 lo sferino Paolo Bottinelli. Ben più impegnativa per il biaschese era stata la semifinale che lo aveva visto impegnato contro Davide Bianchi e vinta da Ortelli per 12-11, dopo essere stato sul punto di perderla quando Bianchi si era trovato in vantaggio per 11-7. A far pendere l’ago della bilancia a favore di Ortelli nelle mani conclusive sono stati alcuni tiri imprecisi di Bianchi contrapposti ai pregevoli accosti del portacolori della Torchio.

Decisamente mediocre invece il gioco visto nella finale a coppie che vedeva opposti Flavio Rossi-Ryan Delea della Torchio ai comaschi della Cadoraghese Luca Piraino-Alberto Mauri, vinta da quest’ultimi con il punteggio di 12-10. Anche la finale di terna non ha offerto spunti di gran pregio. Claudio Croci Torti, Morris Gualandris e Bianchi (Centrale) da una parte e Luca Rodoni, Vasco Berri e Ortelli (Torchio) dall’altra hanno giocato un pò alla 'evviva il parroco' e ciò forse perché la partita era ormai ininfluente per l’assegnazione dei primi due posti in classifica generale. La vittoria del trio della Centrale ha comunque consentito alla Sfera di piazzarsi al terzo posto e relegato conseguentemente al quarto la Cadoraghese, ma ha un po’ rabbuiato il tecnico biaschese Remo Genni che avrebbe gradito vedere i suoi pupilli primeggiare in tutte e tre le specialità oltre che nella classifica complessiva.

Ha ben organizzato il tutto la Centrale di Novazzano, mentre la direzione di gara è stata curata fin nei minimi dettagli da Sergio Cavadini.

Classifica finale: Torchio 8 punti, Centrale 5; Sfera 4; Cadoraghese 4; Riva San Vitale 2; Lugano 1; Libertas e San Gottardo 0.

La regina nazionale è Anna Giamboni

Domenica a Corgémont, la luganese Anna Giamboni della bocciofila Gerla ha conquistato il titolo svizzero individuale femminile, aggiungendo così un'altra perla alla sua collana che contava già tre campionati svizzeri vinti. Nell’ipotetica classifica degli allori assoluti nazionali conseguiti eguaglia così a quota 4 la chiassese Milly Racalcati. Poca fortuna nella circostanza invece per la campionessa uscente Sandra Bettinelli, eliminata nelle batterie da una pimpante Giorgia Cavadini, quest’ultima battuta poi dalla Giamboni nei quarti di finale. Giamboni che in seguito si può dire sia viaggiata sul velluto visto che, né Susanna Longoni in semifinale, né la rediviva Loredana Cattaneo in finale, hanno saputo impensierirla più di tanto. La Giamboni si è infatti agevolmente imposta in entrambe le occasioni: 12-4 contro la Longoni e 12-5 contro la Cattaneo. Decisamente non all’altezza di un titolo nazionale in palio e dell’impegno organizzativo del sempre attivo Boccia Club Corgémont la partecipazione. Sono scese in campo in effetti solo sedici giocatrici, dirette da Valter Trevisan. Questa, per concludere, la classifica per ciò che riguarda le prime posizioni: 1. Anna Giamboni (Gerla); 2. Loredana Cattaneo (Bleniese); 3. Susanna Longoni (Sfera), 5. Alice Bernaschina (Riva San Vitale), Giorgia Cavadini (Cercera) e Samanta Ferrazzini (Gerla).

Campionato svizzero a terne

Domenica al Centro nazionale bocce di Lugano si assegnerà il titolo svizzero a terne. Se lo contenderanno 168 giocatori suddivisi in 56 formazioni, dirette da Emilio Tunesi. La finale è programmata nel pomeriggio alle 16. Campioni uscenti sono i biaschesi della Torchio Luca Rodoni, Luca Lorenzetti e Valentino Ortelli.

Sagra della bocciata

Questa settimana la Torchio di Biasca propone una gara a coppie punto e volo con in lizza 48 coppie dirette da Sandro Bianchi. Le fasi finali sono previste al bocciodromo Rodoni venerdì sera a partire dalle 20.

Bocciodromo di Sala Capriasca

Visto il perdurare della pandemia, la Sb Aurora di Sala Capriasca ha deciso di mantenere per il momento chiuso il bocciodromo non potendo garantire il rispetto delle norme sanitarie vigenti.

Coppa della busecca a Camorino

L’ultima gara stagionale al grotto Ponte vecchio della bocciofila Libertas ha visto primeggiare la coppia Irena Eichenberger-Roberto Fontana batendo in finale Celestino Buetti-Angelo Garzia. Terzo posto per Silvio Guggia-Marco Guignard e Gianangelo Contessi-Gino Rampin. La degustazione di un ottima busecca ha concluso la manifestazione.

Gp Lavazza a Christiorenz Reich

Il Gp Lavazza della federazione grigionese, conclusosi domenica a Thusis, è stato vinto dall' esponente della locale bocciofila Christiorenz Reich battendo in finale per 12-9 il compagno di società Italo Rebuschi. Al terzo posto si sono piazzati Adolfo Garcia (Bar Motto) e Diego Ferregutti (Riva San Vitale).

 

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved