laRegione
tiski-dopo-enzo-filippini-c-e-marco-gut
Passaggio di consegne
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
6 ore

Lo Young Boys conquista un punto in Romania

Una conclusione di Fassnacht permette ai gialloneri di rimediare al vantaggio del Cluj firmato da Rondon. Primo punto dei bernesi in questa Europa League
Hockey
8 ore

Kostner positivo, Ambrì Piotta in quarantena

L'attaccante biancoblù ieri aveva accusato sintomi influenzali. Annullata la partita di domenica a Zugo
Calcio
10 ore

Fc Lugano, dopo Bottani positivo anche Osigwe

Sono in totale otto i bianconeri in quarantena. Il club ha chiesto il rinvio della partita di domenica contro lo Young Boys
Hockey
13 ore

'Andare avanti era la miglior opzione. O la meno peggio'

Nicola Mona: 'Fermare il campionato per un paio di mesi sperando che poi la situazione sarebbe migliorata era un'idea, ma non la più plausibile'
Altri sport
17 ore

Anche senza spettatori il campionato di Lna di pallavolo continua

Lo ha deciso oggi Swiss Volley, che entro la fine della settimana emanerà nuovi concetti di protezione da adottare durante allenamenti e partite
tennis
20 ore

Argento e bronzo per il Ticino, ma l'oro è aver potuto giocare

Due medaglie alle finali nazionali dell'Interclub junior. Riccardo Margaroli (Tennis Ticino): tante le squadre iscritte, movimento cantonale in salute
Hockey
22 ore

Si pattina almeno fino al 1° dicembre

Direzione della Lega e i club della National League hanno preso la decisione di continuare il campionato, poi valuteranno come procedere
Hockey
1 gior

'Un aiuto finanziario federale ora diventa imprescindibile'

Lo dice il direttore generale dell'Ambrì Piotta Nicola Mona. Lombardi: 'Quanto deciso oggi da Berna ci impone di rifare i calcoli ripartendo da zero'
Hockey
1 gior

Rappi in quarantena, salta la partita di venerdì a Lugano

Tre giocatori sangallesi e due membri dello staff positivi al coronavirus. In Swiss League fermato anche il Langenthal
Calcio
1 gior

Campana: 'Abbiamo bisogno aiuti, ma anche coerenza'

Il direttore generale dell'Fc Lugano si aspetta un sostegno economico da parte della Confederazione ma punta anche il dito contro le quarantene "selvagge"
Hockey
1 gior

Rockets, gestione 2019/20 con un leggero utile

L'assemblea degli azionisti conferma in blocco il Cda uscente. Nel quale siederà anche il vicesindaco di Lugano Michele Bertini
Hockey
1 gior

'Una sconfitta non solo per lo sport, ma per l'intera società'

Per il presidente del Lugano Vicky Mantegazza quanto deciso da Consiglio federale mette seriamente a repentaglio la sopravvivenza del club
Sci
27.09.2020 - 18:230
Aggiornamento : 20:03

TiSki, dopo Enzo Filippini c'è Marco Gut

Passaggio del testimone ai vertici della Federazione ticinese, in un'assemblea svoltasi a Lodrino che ha segnato la fine di un'era

Dopo ben diciannove anni da presidente, Enzo Filippini ha deciso di passare il testimone della presidenza di TiSki, consegnandolo nelle mani di Marco Gut. L'avventura di Filippini come presidente si è conclusa sabato in occasione dell’Assemblea ordinaria di Lodrino (organizzazione dello Sci club Lodrino-Prosito). Filippini ha vissuto la sua ultima giornata da presidente con un groppo in gola, visibilmente commosso dalle parole cariche d’affetto e di stima pronunciate nei suoi confronti da collaboratori e amici, prima da parte del direttore di Swiss-Ski Bernhard Aregger e poi da Andrea Rinaldi, da sabato vicepresidente di TiSki. Al termine della giornata, a Filippini è stata conferita la presidenza onoraria: un’onorificienza che dimostra il suo grande amore per la nostra federazione e per lo sci in generale. Nel suo ultimo discorso da presidente, Filippini ha elogiato i membri di comitato direttivo con i quali ha lavorato e si è detto onorato e grato di aver potuto guidare TiSki per tutti questi anni; in particolare, ha voluto ringraziare l’amico Albino Pinana, figura storica della federazione, che ha aiutato Filippini a muovere i primi passi come presidente TiSki. Il testimone è passato quindi nelle mani di Marco Gut, neopresidente TiSki e da questo ottobre pure membro del presidium di Swiss Ski, che avrà il compito di guidare per i prossimi quattro anni una federazione pimpante e in ottima salute verso le stimolanti sfide del futuro.

Una presidenza all'insegna del rilancio federativo

Enzo Filippini è stato eletto a capo di TiSki nel lontano 2001, anno in cui ha preso il posto lasciato da Gianni Pettinari. Da quel momento, con grande dedizione e sacrificio, si è messo a disposizione della promozione degli sport di scivolamento sulla neve e al servizio dei giovani. Alla guida di TiSki ha visto crescere e imporsi nelle massime competizioni mondiali campionesse del calibro della fondista Natascia Leonardi Cortesi (medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 2002), Lara Gut-Behrami (medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 2014, cinque medaglie ai Campionati del Mondo, una Coppa del Mondo generale nel 2016, 2 Coppe del Mondo di specialità) e giovani campioni come il freestyler Marco Tadé (medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo del 2017 e due podi in Coppa del Mondo). Come presidente Filippini ha lasciato un’impronta indelebile: nell’ultimo ventennio TiSki ha infatti ampliato e professionalizzato lo staff allenatori e la parte amministrativa, ha innovato il proprio nome e il proprio sito web, ha migliorato le proprie finanze e ha dato vita a progetti come lo “Ski & School Team” e il nuovo Centro nazionale di allenamento freestyle ad Airolo. Oltre a ciò, il Ticino è diventato un punto di riferimento per il freestyle internazionale con l’organizzazione di ben tre tappe di Coppa del Mondo, un Campionato del Mondo junior, una trentina di gare di Coppa Europa e vari appuntamenti nazionali e regionali.

Oltre a Enzo Filippini, hanno dato le loro dimissioni anche Mauro Pini (Responsabile alpino), Fausto Airoldi (Responsabile gare) e Nicola Quirici (Responsabile freestyle). Sono entrati a far parte del comitato direttivo di TiSki Alessandro Lazzarini (Responsabile Alpini, a interim), Alberto Bottinelli (Responsabile gare), Mattia Scanzio (Responsabile freestyle) e Alessandro Gianella (Responsabile CARSS). Il comitato direttivo di TiSki è dunque ora così composto: Marco Gut (presidente), Andrea Rinaldi (vicepresidente), Anna Gabutti (responsabile amministrativo), Ortensio Bassi (responsabile nordico), Alessandro Lazzarini (responsabile alpino a interim), Mattia Scanzio (responsabile freestyle), Alberto Bottinelli (responsabile gare), Daniela Corti (responsabile progetti), Alessandro Gianella (responsabile Carss), Massimo Lurati (responsabile promozione) e Walter Lentschik (responsabile marketing).

Durante l’assemblea sono stati pure attribuiti i seguenti riconoscimenti: la spilla d’oro TiSki a Fausto Airoldi e la spilla d’argento Swiss Ski e la spilla d’oro TiSki a Marzio Pronzini, presidente del Gruppo sportivo Molinera.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved