Ironman

Rachele Botti prima 'age group', decima assoluta

Grande debutto per la ticinese nell'lronman 70.3, gara sulla media distanza corsa a Les Sables-d'Olonne (Francia)

foto Sibylle Mazzoni
11 settembre 2020
|

Mordeva il freno ormai da diversi mesi, ma Rachele Botti, del KeForma Performance Team ha potuto finalmente debuttare sulla distanza mezzo lronman (1,9 km a nuoto, 90 km in bicicletta e
per finire una mezza maratona, quindi poco più di 21 km a corsa). 27'13 per la tratta nell’oceano, 2h35'15 in sella e 1h31'03 a corsa: questa grande prestazione e che ha permesso alla ticinese  di portare al termine la gara come prima 'age group' assoluta, con quasi 12 minuti di vantaggio sulla prima inseguitrice. Ancora più prestigioso è il 10° posto assoluto nella classifica generale che vedeva al via atlete del calibro di Justine Mathieux, Alexandra Tonduer e Fenella Langridge per citare solo le prime tre della classifica generale.
La gara, a scapito dei soli 20 anni di età e del debutto nella distanza, è stata gestita con l'intelligenza di un'atleta navigata. L’impressionante cronometro per un totale di 4h37'34, a poco meno di 20 minuti dalla testa della classifica, permetterà a Rachele, di accedere a partire dalla stagione 2021 alla licenza lronman Pro, e di gareggiare fianco a fianco con le migliori atlete del mondo.
Ora il programma prevede, la partecipazione all'lronman 70.3 Pays d'Aix il 27 settembre e poi, il via alla preparazione per una stagione 2021 che si annuncia come foriera di grandi esperienze ed emozioni.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE