il-gp-del-belgio-pronto-ad-alzare-bandiera-bianca
FORMULA 1
16.04.2020 - 10:590
Aggiornamento : 11:42

Il Gp del Belgio pronto ad alzare bandiera bianca

Era in programma il 30 agosto, ma il governo belga ha proibito assembramenti fino al 31 agosto. Si valutano scenari alternativi (porte chiuse o posticipo)

a cura de laRegione

Il Gran premio del Belgio non avrà probabilmente luogo nella data stabilita, vale a dire il 30 agosto. Lo hanno affermato gli organizzatori all'indomani della decisione del governo di Bruxelles di proibire gli eventi di massa fino al 31 agosto. «Tutti gli scenari possibili, dal posticipo, alle porte chiuse, all'annullamento saranno valutati. Nessuno, al momento attuale, può prevedere quella che sarà la situazione tra quattro mesi e mezzo», ha spiegato Vanessa Maes, direttrice generale di Spa Grand Prix.

Tuttavia, un Gran premio a porte chiuse non sembra fattibile. Secondo il quotidiano La Dernière Heure, la Regione Vallonia, che sostiene finanziariamente l'evento, si rifiuterebbe di pagare per ricadute finanziarie più che marginali. «La priorità assoluta rimane la salute dei belgi e degli spettatori che potrebbero venire a Spa-Francorchamps», ha aggiunto Vanessa Maes.

La vendita dei biglietti è stata interrotta ieri sera. Più di 165'000 tagliandi erano già stati assegnati per i tre giorni della manifestazione, dei quali 65'000 per il Gran premio vero e proprio. Chi ha acquistato il biglietto potrà utilizzarlo in occasione del Gp 2021, oppure chiedere un rimborso.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved