laRegione
Nuovo abbonamento
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
3 ore
Lo Xamax rimpiazza Magnin con Henchoz
La sconfitta con il Basilea costringe i neocastellani a reagire: la squadra al tecnico friborghese, il cui arrivo alla Maladière in realtà è un ritorno
CALCIO
5 ore
Jacobacci: 'C'è della rabbia, è inutile negarlo'
La giornata sfortunata di Yao, il difensore nigeriano, permette allo Young Boys di imporsi. Nel primo tempo i ticinesi falliscono troppe occasioni da rete
Formula 1
7 ore
Bottas trionfa in Austria, in un Gp dall'epilogo pirotecnico
Soltanto undici vetture arrivano al traguardo della prima corsa stagionale. Sul podio anche Leclerc e l'incredulo Norris, mentre Hamilton si fa male da solo
BOCCE
8 ore
A Lugano prime bocciate dopo la pausa forzata
Ieri al Centro nazionale allenamento collegiale per i quadri rossocrociati. Con il ritorno nella selezione maggiore del navigato Tiziano Catarin
CALCIO
8 ore
Lugano, quattro nuovi innesti per affrontare lo Young Boys
Jacobacci ha scelto di mandare in campo da primo minuto Jefferson, Sasere, Guidotti e Holender. Assenti Custodio, Gerndt, Maric e Bottani
Tennis
10 ore
Tiafoe contagiato, ma ad Atlanta lo show va avanti
Lo statunitense annuncia su Twitter la sua positività al Covid. In Georgia, però, gli organizzatori annunciano che si continuerà a giocare. Polemiche o no
ATLETICA
1 gior
Ajla non ha avversarie: 11''32, miglior crono europeo
In Italia la ticinese sui 100 firma il personale stagionale, che è anche il più basso a livello continentale. Ma il suo tempo di riferimento resta l'11''21
Calcio
1 gior
Il Lugano sogna in grande: dopo il Basilea nel mirino l'Yb
Reduce dallo storico successo contro i renani, la squadra di Jacobacci è attesa dalla trasferta in casa dei campioni svizzeri: 'Cerchiamo il colpaccio'.
Hockey
1 gior
Igor Larionov, il Professore ha una nuova cattedra
Il leggendario ex attaccante che passò dal Ticino guiderà l'Under 20 russa. 'Sogno una squadra bella da vedere, che diverta i ragazzi. E che abbia successo'
Football americano
2 gior
Svolta storica nella Nfl: è la fine dei Redskins?
La Nfl scende in campo contro il razzismo, e la squadra di Washington, sotto pressione, medita di cambiare il suo nome
Orientamento
11.05.2018 - 17:420

Il gran finale con Elena Roos e compagni

Nel weekend si chiudono a Tesserete i Campionati europei di corsa d’orientamento: domani la staffetta nel bosco, domenica la gara long

Nel weekend si chiudono a Tesserete i Campionati europei di corsa d’orientamento, che stanno riscuotendo grande successo tecnico e di spettatori. Domani e domenica la prova di staffetta nel bosco e la gara classica o long, pure nel bosco, chiuderanno la settimana di Campionati Europei, fin qui dominata dagli orientisti rossocrociati, che hanno incamerato ben sette medaglie, tre delle quali d’oro. La staffetta boschiva, con area d’arrivo a Vaglio, si terrà sabato pomeriggio, con lancio alle 14 per le donne e alle 16.05 per gli uomini. La gara long, la più dura e complicata dell’intero programma europeo, partirà domenica mattina alle 9.30, rispettivamente alle 10.30 in una zona dei monti capriaschesi ancora sconosciuta. I primi arrivi sono pianificati per le ore 10.50 circa, ma la prova si svilupperà fino alle 15.30 perché il lotto dei concorrenti è oltremodo folto, visto che questa specialità non prevede batterie di qualificazione. Il numero dei partecipanti è definito dalla quota di atleti che può presentarsi al via, a dipendenza del ranking degli orientisti.

La staffetta boschiva vede la Svizzera nuovamente fra le nazioni favorite, tanto in campo maschile che in quello femminile. Fra le avversarie più coriacee delle ragazze rossocrociate, oltre alle rappresentative delle nazioni scandinave, vi è la Russia, che in questi campionati ha avuto una serie di atlete fra le top ten, ma che si è dovuta finora accontentare del bronzo della Gemperle nello sprint. Meno pericolose del solito per la squadra rossocrociata – che schiera Elena Roos in seconda frazione, dopo Judith Wyder e prima di Julia Gross – sembrano essere le formazioni di Finlandia e Svezia, nelle quali non saranno probabilmente al via le mattatrici della gara middle al Serpiano, Marika Teini e Tove Alexandersson, entrambe leggermente infortunate. In campo maschile, grandi avversari degli elvetici sono ancora una volta gli svedesi e i norvegesi, con britannici e cechi a tirare il gruppo degli inseguitori. Molto aggressive anche le squadre di Ucraina e Estonia, pronte a contrastare le nazioni nordiche e la stessa selezione rossocrociata, per la quale scenderanno in campo in Svizzera 1 Florian Howald, Matthias Kyburz e Daniel Hubmann, mentre Svizzera 2 si presenta al via con Jonas Egger, Fabian Hertner e Martin Hubmann. Vedremo se i padroni di casa, che propongono nella formazione di riserva femminile Paula Gross, Simona Aebersold e Sarina Jenzer, riusciranno anche nel bosco a ripetere l’oro della staffetta sprint.

Per la gara long, che si sviluppa sui monti della Capriasca su una lunghezza in linea d’aria di 11.3 km per le donne e 14.9 per gli uomini con rispettivamente 680 e 910 metri di salita, il ruolo di attesi protagonisti per le medaglie saranno assunti, una volta di più, dagli orientisti rossocrociati, dagli scandinavi, dai russi e dai britannici, con qualche individualità delle nazioni dell’Est e del Baltico pronte a guastare la festa ai favoriti. I nomi da seguire con attenzione sono quelli di Matthias Kyburz, Daniel Hubmann, Fabian Hertner e degli stranieri, su tutti quello di Olav Lundanes. Il lotto delle pretendenti alle medaglie fra le donne, che porterà gli atleti a transitare in mezzo a betulle, castagni, rustici e ai verdi prati della Capriasca, è ben più ristretto di quello maschile. Si contano su una mano le ragazze che possono ambire al podio. Fra chi deve rifarsi dagli errori nella gara middle (Natalia Gemperle, Helena Bergman e Svetlana Mironova) e chi sentirà nelle gambe le salite dei percorsi ticinesi, salgono le quotazioni delle rossocrociate, specialmente quelle della ticinese Elena Roos, che in Capriasca potrebbe agguantare la medaglia individuale europea tanto agognata.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved