Arsenal
3
Bate Borisov
0
fine
(2-0)
Valencia
1
Celtic
0
fine
(0-0)
Red Bull Salzburg
4
Club Brugge
0
fine
(3-0)
Napoli
2
Zurigo
0
fine
(1-0)
Zenit Saint Petersburg
3
Fenerbahce
1
fine
(2-1)
Eintracht Frankfurt
4
Shakhtar Donetsk
1
fine
(2-0)
Villarreal
1
Sporting Cp
1
fine
(0-1)
Dinamo Zagreb
3
Plzen
0
fine
(2-0)
Benfica
Galatasaray
21:00
 
Chelsea
Malmo Ff
21:00
 
Dynamo Kiev
Olympiakos Piraeus
21:00
 
Bayer Leverkusen
0
Krasnodar
0
1. tempo
(0-0)
Inter
0
Rapid Vienna
0
1. tempo
(0-0)
Betis
0
Rennes
0
1. tempo
(0-0)
Genk
0
Slavia Praha
0
1. tempo
(0-0)
Arsenal
EUROPA LEAGUE
3 - 0
fine
2-0
Bate Borisov
2-0
 
 
4'
0-1 VOLKOV ZAKHAR
1-1 MUSTAFI SHKODRAN
39'
 
 
2-1 PAPASTATHOPOULOS SOKRATIS
60'
 
 
VOLKOV ZAKHAR 0-1 4'
39' 1-1 MUSTAFI SHKODRAN
60' 2-1 PAPASTATHOPOULOS SOKRATIS
First leg (0-1), agg.
(3-1).
Venue: Emirates Stadium.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 59,867.
Refere: Alberto Undiano Mallenco (ESP).
Assistant referees: Raul Cabanero (ESP), Inigo Prieto Lopez De Cerain (ESP).
Fourth official: Diego Barbero Sevilla (ESP).
MATCH SUMMARY: BATE in front after 1-0 1st-leg win in Belarus.
Lacazette suspended after dismissal at BATE.
Hleb represented Arsenal from 2005/08.
Round of 16 draw: Friday
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Valencia
EUROPA LEAGUE
1 - 0
fine
0-0
Celtic
0-0
 
 
24'
BROWN SCOTT
 
 
26'
TOLJAN JEREMY
 
 
37'
TOLJAN JEREMY
DIAKHABY MOUCTAR
53'
 
 
 
 
59'
HAYES JONNY
1-0 GAMEIRO KEVIN
70'
 
 
BROWN SCOTT 24'
TOLJAN JEREMY 26'
TOLJAN JEREMY 37'
53' DIAKHABY MOUCTAR
HAYES JONNY 59'
70' 1-0 GAMEIRO KEVIN
First leg (2-0), agg.
(3-0).
Venue: Mestalla.
Turf: Natural.
Capacity: 49,500.
Referee: Deniz Aytekin (GER).
Assistant referees: Eduard Beitinger (GER), Rafael Foltyn (GER).
Fourth official: Christian Gittelmann (GER).
MATCH SUMMARY: Valencia lead 2-0 from Glasgow 1st leg.
Cheryshev and Ruben Sobrino on target.
Celtic have never won in Spain (D3 L12).
Round of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Red Bull Salzburg
EUROPA LEAGUE
4 - 0
fine
3-0
Club Brugge
3-0
 
 
10'
HOTVATH ETHAN
1-0 SCHLAGER XAVER
17'
 
 
2-0 DAKA PATSON
29'
 
 
 
 
39'
DENSWIL STEFANO
 
 
39'
VANAKEN HANS
3-0 DAKA PATSON
43'
 
 
ONGUENE JEROME
49'
 
 
 
 
82'
BONAVENTURE EMMANUEL
VALLCI ALBERT
88'
 
 
4-0 DABBUR MUNAS
90'
 
 
HOTVATH ETHAN 10'
17' 1-0 SCHLAGER XAVER
29' 2-0 DAKA PATSON
DENSWIL STEFANO 39'
VANAKEN HANS 39'
43' 3-0 DAKA PATSON
49' ONGUENE JEROME
BONAVENTURE EMMANUEL 82'
88' VALLCI ALBERT
90' 4-0 DABBUR MUNAS
Missed penalty for RED BULL SALZBURG at 11th min.
by DABBUR MUNAS.
First leg (1-2), agg.
(5-2).
Venue: Red Bull Arena.
Turf: Artificial.
Capacity: 30,188.
Referee: Daniel Siebert (GER).
Assistant referees: Jan Seidel (GER), Markus Hu00e4cker (GER).
Fourth official: Stefan Lupp (GER).
MATCH SUMMARY: Brugge came from behind to win 1st leg 2-1.
Denswil, Wesley scored after Junuzovic opener.
Salzburg reached semi finals last season.
Round of 16 draw: Friday, 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Napoli
EUROPA LEAGUE
2 - 0
fine
1-0
Zurigo
1-0
CHIRICHES VLAD
35'
 
 
1-0 VERDI SIMONE
43'
 
 
2-0 OUNAS ADAM
75'
 
 
35' CHIRICHES VLAD
43' 1-0 VERDI SIMONE
75' 2-0 OUNAS ADAM
First leg (3-1), agg.
(5-1).
Venue: Stadio San Paolo.
Turf: Natural.
Capacity: 60,240.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Fourth official: Damianos Efthimiadis (GRE).
MATCH SUMMARY: Napoli defending 3-1 first-leg leadInsigne, Callejon, Zieliński on target.
Napoli defeated at this stage last term.
Round of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Zenit Saint Petersburg
EUROPA LEAGUE
3 - 1
fine
2-1
Fenerbahce
2-1
1-0 OZDOEV MAGOMED
4'
 
 
AZMOUN SERDAR
18'
 
 
HERNANI JUNIOR
34'
 
 
2-0 AZMOUN SERDAR
37'
 
 
 
 
40'
SKRTEL MARTIN
 
 
43'
2-1 TOPAL MEHMET
 
 
45'
POTUK ALPER
BARRIOS WILMAR
50'
 
 
 
 
71'
ARSLAN TOLGAY
3-1 AZMOUN SERDAR
76'
 
 
 
 
83'
OZBAYRAKLI SENER
 
 
90'
ELMAS ELIF
4' 1-0 OZDOEV MAGOMED
18' AZMOUN SERDAR
34' HERNANI JUNIOR
37' 2-0 AZMOUN SERDAR
SKRTEL MARTIN 40'
TOPAL MEHMET 2-1 43'
POTUK ALPER 45'
50' BARRIOS WILMAR
ARSLAN TOLGAY 71'
76' 3-1 AZMOUN SERDAR
OZBAYRAKLI SENER 83'
ELMAS ELIF 90'
First leg (0-1), agg.
(3-2).
Venue: Gazprom Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 67,800.
Referee: Michael Oliver (ENG).
Assistant referees: Stuart Burt (ENG), Simon Bennett (ENG).
Fourth official: Ian Hussin (ENG).
MATCH SUMMARY: Fenerbahce have 1-0 advantage from 1st leg.
Slimani scored 1st half winner in Istanbul.
Zenit won all 3 group_name stage home games.
Round of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Eintracht Frankfurt
EUROPA LEAGUE
4 - 1
fine
2-0
Shakhtar Donetsk
2-0
1-0 JOVIC LUKA
23'
 
 
 
 
26'
MATVIYENKO MYKOLA
2-0 HALLER SEBASTIAN
27'
 
 
 
 
32'
MORAES JUNIOR
ABRAHAM DAVID
39'
 
 
RODE SEBASTIAN
59'
 
 
 
 
63'
2-1 MORAES JUNIOR
HALLER SEBASTIAN
68'
 
 
3-1 HALLER SEBASTIAN
80'
 
 
4-1 REBIC ANTE
88'
 
 
23' 1-0 JOVIC LUKA
MATVIYENKO MYKOLA 26'
27' 2-0 HALLER SEBASTIAN
MORAES JUNIOR 32'
39' ABRAHAM DAVID
59' RODE SEBASTIAN
MORAES JUNIOR 2-1 63'
68' HALLER SEBASTIAN
80' 3-1 HALLER SEBASTIAN
88' 4-1 REBIC ANTE
First leg (2-2), agg.
(6-3).
Venue: Commerzbank Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 51,500.
Referee: Antonio Mateu Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Cebrian Devu00eds (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Fourth official: Teodoro Sobrino (ESP).
MATCH SUMMARY: Sides drew 2-2 in 1st leg.
Shakhtar twice came from behind.
Kryvtsov and Stepanenko suspended.
Round of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Villarreal
EUROPA LEAGUE
1 - 1
fine
0-1
Sporting Cp
0-1
 
 
35'
JEFFERSON MOREIRA
 
 
44'
FERNANDES BRUNO
 
 
45'
0-1 FERNANDES BRUNO
 
 
50'
JEFFERSON MOREIRA
MORENO GERARD
51'
 
 
 
 
51'
ILORI TIAGO
1-1 FORNALS PABLO
80'
 
 
JEFFERSON MOREIRA 35'
FERNANDES BRUNO 44'
FERNANDES BRUNO 0-1 45'
JEFFERSON MOREIRA 50'
51' MORENO GERARD
ILORI TIAGO 51'
80' 1-1 FORNALS PABLO
First leg (1-0), agg.
(2-1).
Venue: Estadio de la Ceramica.
Turf: Natural.
Capacity: 23,500.
Referee: Pavel Kralovec (CZE).
Assistant referees: Ivo Nadvornik (CZE), Tomas Mokrusch (CZE).
Fourth official: Jan Patak (CZE).
MATCH SUMMARY: Villarreal lead 1-0 after 1st leg.
Pedraza struck early in Portugal.
Sporting CP in Spain: W0 D3 L10.
ound of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Dinamo Zagreb
EUROPA LEAGUE
3 - 0
fine
2-0
Plzen
2-0
1-0 ORSIC MISLAV
15'
 
 
HAJROVIC IZET
31'
 
 
2-0 DILAVER EMIR
33'
 
 
 
 
33'
LIMBERSKY DAVID
DILAVER EMIR
38'
 
 
 
 
61'
BAKOS MAREK
3-0 PETKOVIC BRUNO
73'
 
 
LEOVAC MARIN
86'
 
 
 
 
86'
LIMBERSKY DAVID
OLMO DANIEL
90'
 
 
15' 1-0 ORSIC MISLAV
31' HAJROVIC IZET
33' 2-0 DILAVER EMIR
LIMBERSKY DAVID 33'
38' DILAVER EMIR
BAKOS MAREK 61'
73' 3-0 PETKOVIC BRUNO
86' LEOVAC MARIN
LIMBERSKY DAVID 86'
90' OLMO DANIEL
First leg (1-2), agg.
(4-2).
Venue: Stadion Maksimir.
Turf: Natural.
Capacity: 35,123.
Referee: Istvan Kovacs (ROU).
Assistant referees: Vasile Florin Marinescu (ROU), Ovidiu Artene (ROU).
Fourth official: Alexandru Cerei (ROU).
MATCH SUMMARY: Dinamo have never reached last 16.
Round of 16 draw: Friday 13:00CET.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Benfica
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Galatasaray
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Chelsea
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Malmo Ff
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Dynamo Kiev
EUROPA LEAGUE
0 - 0
21:00
Olympiakos Piraeus
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Bayer Leverkusen
EUROPA LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Krasnodar
0-0
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Inter
EUROPA LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Rapid Vienna
0-0
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Betis
EUROPA LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Rennes
0-0
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Genk
EUROPA LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Slavia Praha
0-0
Ultimo aggiornamento: 21.02.2019 21:01
Keystone
Commento
10.11.2018 - 06:300

Il popolo sopra e contro tutto

Democrazia diretta sotto attacco? L’Udc leva sugli altari la volontà popolare. Misconosce così il ruolo del popolo, organo costituzionale fra altri.

L’iniziativa popolare detta ‘Per l’autodeterminazione’ non prevede la disdetta automatica della Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu). Dice che in caso di “contraddizione” con la Costituzione, questo e altri trattati internazionali potranno “se necessario” essere denunciati. Saranno in ogni caso governo e parlamento, semmai il popolo a deciderlo. E anche se fra due settimane prevarrà il ‘sì’, è improbabile che un domani possa esserci in questo Paese una maggioranza favorevole a un simile passo. Persino i tenori dell’Udc, dopo aver cantato tutto e il contrario di tutto, ora frenano: Christoph Blocher dice ormai di non avere “nulla” contro la Cedu; e per il consigliere nazionale Hans-Ueli Vogt, ‘padre’ del testo, una denuncia da parte elvetica è esclusa. Quanto ai giudici, l’iniziativa non dà loro alcuna nuova, chiara consegna sul da farsi.

Non si sa mai, però. Degli assegni in bianco, meglio diffidare. È legittimo dunque temerne le implicazioni per la tutela dei diritti umani, fossero solo quelle simboliche. E fa bene chi la combatte a usare immagini forti: il fondatore della Croce Rossa Henri Dunant, “tradito”; una sega che tritura i diritti umani; la Svizzera che “resiste” ai Trump, ai Putin, agli Erdogan che la fan da padrone. Nei panni di “Davide contro Golia”, democentristi e leghisti fanno gli scandalizzati. Ammiccano ai ‘moderati’, confidando che abbiano la memoria corta e non ricordino che i corvi, i topi, le pecore nere e i ladri (neri, naturalmente) di passaporti rossocrociati, affissi fino a ieri a ogni angolo di strada, sono farina dello stesso sacco.

Udc e Lega hanno capito l’antifona. Sanno che un conto è criticare (non lo fanno sempre a torto) singole sentenze della Corte di Strasburgo, ma che tutt’altra storia è assumersi appieno la responsabilità di spianare la strada alla disdetta della Cedu o all’esclusione della Svizzera dal Consiglio d’Europa, a seguito di un ripetuto, mancato rispetto delle decisioni dei giudici ‘stranieri’. Meglio metterla su un altro piano, perciò. Si tratterebbe allora, né più né meno, di “salvare” la democrazia diretta dall’“abuso di potere” commesso dalle “élite politiche liberali e socialiste che siedono a Berna”, che “dicono al popolo che può ancora votare, ma non l’ascoltano più” (Blocher).

Certo, anche solo l’impressione che il popolo voti e poi politici o giudici non ne rispettino la volontà, può alimentare il risentimento nei confronti delle istituzioni e favorire l’astensione, nuocendo quindi alla democrazia diretta. Non è un aspetto di poco conto, tanto più se si pensa che meno della metà degli svizzeri vota e che sono sempre più numerosi gli ‘indigenti mediatici’ (quando informarsi è un presupposto del libero esercizio del diritto di voto). Ma fermiamoci qui.

La questione ora va posta in altri termini. Piaccia o no all’Udc, il popolo che si vorrebbe sopra tutto, è quello che – in virtù della Costituzione! – elegge il parlamento, che a sua volta elegge governo e giudici federali e che decide come attuare le iniziative. È il popolo che ha l’ultima parola sui principali trattati internazionali e può chiedere quando vuole di disdirli. Ed è sempre lo stesso, ‘infallibile’ popolo che non ha voluto saperne di accollarsi l’onere di eleggere il Consiglio federale (2013), né di essere obbligato a votare sui trattati internazionali (2012). Deificarlo, pur con un’iniziativa sì perniciosa ma astratta, dalle armi spuntate (difatti l’Udc ne ha già lanciata una assai più incisiva, per abolire la libera circolazione), è misconoscerne il ruolo: quello di organo costituzionale fra altri, che contribuisce “alla saggia cooperazione” tra questi, affinché – come qualcuno ha rilevato – “il principio della maggioranza non si trasformi in dittatura della maggioranza”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
popolo
udc
giudici
trattati internazionali
democrazia diretta
cedu
trattati
diritti
democrazia
iniziativa
© Regiopress, All rights reserved