Europa

Alitalia avvia il licenziamento per 2'668 dipendenti

L'ex compagnia di bandiera della vicina Penisola taglia i lavoratori in cassa d'integrazione

Non si vola più
(Keystone)
2 dicembre 2023
|

In una lettera inviata a governo e sindacati e datata primo dicembre 2023, l'Alitalia annuncia "l'avvio di una procedura che determina, suo malgrado, licenziamenti per riduzione di personale".

Nella lettera di Alitalia si legge che "rimangono attualmente alle dipendenze dell'Amministrazione Straordinaria 2'840 lavoratori, 2'668 dei quali sospesi in Cigs a zero ore e 172 impiegati allo stato per le esigenze connesse al completamento del programma (di gestione dell'ultima fase di liquidazione, ndr), la cui data di ultimazione, allo stato, è fissata al 15 gennaio 2024".

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE