Estero

Attentato a Gerusalemme, due morti e otto feriti

Gli attentatori, due palestinesi di Gerusalemme Est, sono arrivati in automobile e hanno aperto il fuoco

Attacco
(Keystone)
30 novembre 2023
|

Due israeliani sono rimasti uccisi e altri otto sono stati feriti nell'attentato avvenuto giovedì a Gerusalemme. Lo ha riferito il capo della polizia cittadina, Doron Turgeman.

I due attentatori, due palestinesi di Gerusalemme Est, sono arrivati in automobile: sono subito scesi impugnando un fucile M-16 e una pistola e hanno aperto il fuoco. Turgeman ha aggiunto che sono stati uccisi dall'intervento immediato di due soldati che erano presenti sul posto e di un civile.

La polizia resta in massima allerta a Gerusalemme Est dove si nota grande fermento dopo la liberazione di detenuti palestinesi nel contesto della tregua con Hamas.

I due attentatori sono stati identificati in Murad Nimer (38 anni) e Ibrahim Nimer (30 anni), residenti nel rione di Tsur Baher a Gerusalemme Est e detentori di carte di identità israeliane. Secondo la radio militare entrambi hanno precedenti per "attività terroristiche".

Secondo il sito palestinese QudsNews sarebbero entrambi collegati a Hamas. Nella loro automobile, secondo la polizia, sono stati trovati centinaia di proiettili. I due progettavano dunque, a quanto pare, un attentato di grandi dimensioni.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE