Estero

Tre morti nell’esplosione alla convention dei Testimoni di Geova

Un uomo si è costituito alla polizia dopo aver pubblicato sui social e sui canali televisivi un video in cui afferma di essere un ex membro della Chiesa

In preghiera
(Keystone)
30 ottobre 2023
|

Sono tre i morti nell'esplosione di un ordigno esploso domenica nello Stato meridionale indiano di Kerala durante un incontro di preghiera cristiano, che riuniva oltre 2mila persone. L'esplosione è avvenuta al Zamra International Convention Center di Kalamassery, dove si stava tenendo un'adunanza dei Testimoni di Geova.

"Le indagini preliminari mostrano che si è trattato dell'esplosione di un ordigno esplosivo improvvisato", ha detto ai giornalisti il direttore generale della polizia locale Darvesh Saheb.

Un uomo si è costituito alla polizia dopo aver pubblicato sui social e sui canali televisivi un video in cui afferma di essere un ex membro della Chiesa con la quale ora dice di non essere d'accordo. Domenica due donne sono morte a causa dell'esplosione. Una terza vittima, una ragazzina di 12 anni, è morta lunedì a causa delle ustioni.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE