Estero

Ucciso leader di Hamas. E Israele è ‘ufficialmente in guerra’

Si tratta di Ayman Younis colpito a morte da un attacco dell'esercito israeliano mente si trovava nella sua abitazione di Gaza

Nel mirino
(Keystone)
8 ottobre 2023
|

Il ministero della sanità di Gaza ha fatto sapere che in un attacco di Israele domenica è stato ucciso Ayman Younis. Secondo le fonti, si tratta di uno dei leader di Hamas nella Striscia. Il corpo di Younis - ha spiegato il ministero citato da fonti locali - è stato trovato a fine mattinata sotto le macerie dell'abitazione in cui si trovava.

Il gabinetto di sicurezza israeliano ha nel contempo confermato che il Paese è ufficialmente in guerra e può quindi intraprendere ‘’azioni militari significative‘’. Lo ha annunciato l'ufficio del premier israeliano Benjamin Netanyahu, che dopo l'incursione di centinaia di miliziani di Hamas in Israele aveva già parlato di stato di guerra.

Il voto del gabinetto di sicurezza di Israele conferisce alla dichiarazione di Netanyahu valore legale. Questo è in conformità con la legge 40 dello Stato di Israele, ovvero che il paese non può entrare in guerra senza una decisione del governo in tal senso.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE