Estero

Affamate dopo la tempesta, le pecore mangiano 300 kg di cannabis

È accaduto in Grecia, nella Tessaglia colpita dal maltempo. Il proprietario della serra, già danneggiata dalle alluvioni: ‘Saltavano più delle capre’

Un pascolo... alternativo
(Ti-Press)
29 settembre 2023
|

Un gregge di pecore, affamate e in cerca di cibo dopo i danni causati dall'ondata di maltempo "Daniel" che sta colpendo la Grecia centrale e meridionale, hanno mangiato oltre 300 kg di cannabis medicale da una serra che la produceva. È accaduto nei giorni scorsi ad Almyros, comune nella regione della Tessaglia sferzata nei giorni scorsi dalla furia degli elementi.

Come racconta ai media locali il proprietario dell'azienda (a suo dire, la più grande dell'Europa centro-orientale a produrre la cannabis medicale, il cosiddetto Cbd) gli animali "hanno finito ciò che era rimasto" del raccolto: "Abbiamo perso l’80% della nostra produzione a causa delle inondazioni. Mentre cercavamo di salvare tutto ciò che potevamo, all'improvviso vediamo all'interno della serra pecore e capre che pascolano come se niente fosse" ha raccontato l'uomo, che ha affermato di "non sapere se ridere o piangere" di fronte alla scena: "Hanno trovato da mangiare, dato che il loro cibo era stato distrutto dalle inondazioni. Il problema era come inseguirle per allontanarle dal raccolto, perché non se ne andavano per niente al mondo. Le pecore saltavano più in alto delle capre, e questo non succede mai. Logico, visto che hanno mangiato circa 300 chili di canapa", ha commentato.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE