Stati Uniti

Sei persone uccise in una casa in South Carolina, c'è un arresto

Ad allertare la Polizia è stato un 13enne riuscito a mettersi in salvo. Fra le vittime anche la figlia undicenne e la cognata dell'uomo

Movente ancora da chiarire
(Keystone)
4 luglio 2023
|

Un uomo è stato accusato di omicidio e tentato omicidio dopo che sei cadaveri sono stati trovati in una casa in South Carolina. Lo riportano i media americani. Allertata da una chiamata di emergenza per un accoltellamento nella cittadina di Green Pond, la Polizia è arrivata e ha trovato la casa avvolta dalle fiamme e un ragazzino di 13 anni che era riuscito a scappare.

L'adolescente, la cui identità non è stata rivelata, ha aiutato gli agenti ad arrestare un 33enne che poi è stato accusato di aver ucciso sua figlia di 11 anni e sua cognata di 50 anni oltre ad altre quattro persone che non sono state identificate. La Polizia non ha rivelato ancora il movente.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE