Italia

Giro di vite contro la movida a Milano

Stop a contenitori di plastica, vetro e lattine tra le 22 e le 5 in undici zone della città. L'ordinanza durerà un mese (per ora)

Scene di ordinaria inciviltà
(Ti-Press)
11 giugno 2023
|

Stop a vetro e lattine nella movida milanese. Lo ha stabilito il Comune di Milano con un'ordinanza che è entrata in vigore dal 10 giugno e che per ora durerà fino al 9 luglio, ma potrà anche essere rinnovata. Sono undici le zone della città interessate dai divieti, tutte le zone della movida, dal Duomo, alla zona di Ticinese, Darsena e Navigli, Nolo, piazza Gae Aulenti, Lazzaretto e via Melzo, fino ad arrivare alla zona di piazza Leonardo da Vinci di fronte al Politecnico.

È quindi vietato in queste zone, dalle ore 22 alle 5, a tutte le tipologie di esercizi, medie e grandi strutture di vendita, attività commerciali, artigiani per asporto, pubblici esercizi, distributori automatici, commercio in forma ambulante e street food vendere o cedere a qualsiasi titolo, anche gratuitamente, cibi e bevande alcoliche e non alcoliche in bottiglia e contenitori di vetro o in lattina.

Restano consentite la somministrazione e la vendita in contenitori di carta o di plastica di alimenti e bevande alcoliche e non alcoliche previa spillatura alla spina o mescita e nei locali l'uso del vetro per la sola somministrazione all'interno o nei dehors con servizio al tavolo.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE