ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
2 ore

Minaccia terroristica: chiude l’ambasciata svizzera ad Ankara

Un portavoce del Dipartimento federale degli affari esteri ha parlato di informazioni concrete di pericolo di attentati
Estero
4 ore

Protagonista del Ticinogate, Gerardo Cuomo di nuovo arrestato

Nel 2001 era stato al centro di uno scandalo di corruzione. Più volte nel mirino delle inchieste per contrabbando di sigarette, è stato fermato a Bologna.
stati uniti
4 ore

La Fed alza i tassi dello 0,25%, mai così alti dal 2007

La Federal Reserve parla di mossa appropriata in vista degli obiettivi massima occupazione e inflazione al 2%
russia
5 ore

Il ritorno di Stalin, un busto a Volgograd

Nell’ottantesimo anniversario della battaglia di Stalingrado, tra storia e propaganda
la guerra in ucraina
5 ore

Gli Stati Uniti pronti a fornire missili più potenti a Kiev

Pure Netanyahu valuta l’invio di armi a Zelensky, e intanto si offre come mediatore con Mosca
stati uniti
6 ore

NIkki Haley sfida Trump alla Casa Bianca

Atteso per il 15 febbraio l’annuncio ufficiale dell’ex ambasciatrice all’Onu. Intanto l’Fbi torna dall’ex presidente per i documenti top secret
stati uniti
6 ore

Afroamericano in sedia a rotelle ucciso dalla polizia

Shock a Los Angeles,10 colpi contro l’uomo con le gambe amputate
Estero
8 ore

Con un vitello sulla Piazza Rossa, 13 giorni di carcere

La giovane fermata a Mosca, attivista per i diritti degli animali, condannata per aver resistito all’arresto: sulla Piazza è vietata ogni manifestazione
Confine
10 ore

Verso l’Italia con una pistola e 11mila euro, fermato a Brogeda

A carico del conducente di un’autovettura è scattata la segnalazione e il sequestro dell’arma, oltre alla contestazione per la valuta non dichiarata
Stati Uniti
14 ore

Colpo partito sul set di Rust, incriminato formalmente Baldwin

L’attore sparò con una pistola di scena convinto che fosse caricata a salve e colpì la direttrice della fotografia.
Estero
14 ore

Il Senato italiano approva l’accordo fiscale sui frontalieri

Unanimità quasi totale, con un solo astenuto e nessun voto contrario: passa ora alla Camera dove il sì appare scontato. Discusso anche il nodo telelavoro
Oceania
16 ore

Australia, ritrovata la capsula radioattiva

Le ricerche della capsula erano cominciare a metà gennaio, quando era stata smarrita durante il trasporto su un camion da una miniera
30.10.2022 - 19:01

In cerca di risposte dopo la tragedia di Seul

Almeno 154 morti e centinaia di dispersi per la calca di Halloween nella capitale coreana. Scoppia la polemica sulla sicurezza

Ansa, a cura di Red.Estero
in-cerca-di-risposte-dopo-la-tragedia-di-seul
Keystone
Lutto nazionale fino al 5 novembre

La Corea del Sud è sotto shock mentre cittadini, media e istituzioni si chiedono come una serata di divertimento per Halloween – la prima dopo oltre due anni di restrizioni per la pandemia di Covid – sia potuta diventare una delle peggiori tragedie nazionali nel cuore della capitale Seul. E mentre a Itaewon, il distretto della movida, continuano le indagini sulla calca mortale, salgono le polemiche sulle misure di sicurezza in uno dei luoghi più iconici di Seul, diventato un campo di battaglia in pochi minuti.

Il bilancio delle vittime continua a salire (almeno 154, tra cui 98 donne, quasi tutte adolescenti o poco più che ventenni), mentre i feriti sono 132, secondo i dati del Quartier generale per le contromisure ai disastri e per la sicurezza. Sono 26, invece, i decessi di stranieri provenienti da 14 Paesi: cinque dall’Iran, 4 da Cina e Russia, due dal Giappone e dagli Usa, altri da Australia, Austria, Francia, Kazakistan, Norvegia, Sri Lanka, Thailandia, Uzbekistan e Vietnam.

Stamane il Dipartimento federale degli affari esteri (Dfae) ha fatto sapere di non disporre di informazioni su possibili vittime svizzere. Il Dfae è in stretto contatto con le autorità locali.

100mila persone, 200 agenti

Una folla di 100’000 persone si è riversata a Itaewon sabato sera con appena 200 agenti (tra i temi più dibattuti sui social) assegnati a pattugliare l’area. "Una tragedia e un disastro che non avrebbero dovuto verificarsi", ha affermato in tarda mattinata il presidente Yoon Suk-yeol in un discorso alla nazione dopo aver ispezionato i luoghi cordonati dalla polizia. Yoon ha giurato di voler "indagare a fondo" sull’incidente e promesso che adotterà tutte le misure necessarie per evitare tragedie simili, annunciando un periodo di lutto nazionale fino al 5 novembre con bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici governativi.

Ma chi ha avuto occasione di visitare Itaewon non è troppo stupito da quel che è capitato: il quartiere, escluse le vie principali, è un dedalo di viuzze con forti pendenze, stipate di locali che scoppiano di gente soprattutto in estate e nelle ricorrenze speciali, con seri problemi alla circolazione pedonale. La festa di Halloween è diventata sempre più popolare a Seul negli ultimi dieci anni, complice l’ambientazione di ‘Itaewon Class’ su Netflix, un omaggio alla sua vivace vita notturna internazionale: tanti giovani sudcoreani si riversano nel quartiere per la libertà, l’apertura e l’incontro di culture che si ritrovano lì come in nessun altro posto a Seul.

Le persone ‘cadevano l’una sull’altra’

Il disastro è iniziato poco dopo le 22, con le prime richieste di aiuto ricevute alle 22.15: un gran numero di persone è entrato contemporaneamente in una strada stretta, un collo di bottiglia, vicino all’uscita della stazione della metro di Itaewon, larga circa quattro metri. La maggior parte dei morti è stata ritrovata vicino all’Hotel Hamilton, in strette strade pedonali nell’area principale di ristoranti e bar di Itaewon.

La youtuber Seon Yeo-jung, finita nella ressa, ha caricato un post di testimonianza su Instagram, raccontando che alcuni hanno incoraggiato le persone ad andare avanti, spingendole in trappola. L’asfissia traumatica è stata probabilmente la causa della morte nella maggior parte dei casi. La stradina era in pendenza e le persone "cadevano l’una sull’altra sul ripido marciapiede come pezzi di un domino", hanno raccontato i media di Seul.

Il governo metropolitano ha ricevuto migliaia di segnalazioni di persone scomparse (erano schizzate a quota 4’024 nel tardo pomeriggio), mentre sui social sono scattate restrizioni contro la disinformazione e le foto scioccanti postate.

Ampio il cordoglio dei leader internazionali: dal presidente Usa Biden a quelli cinese Xi e francese Macron, dal premier nipponico Kishida a quelli britannico Sunak e italiano Giorgia Meloni. "Preghiamo il Signore risorto anche per quanti, soprattutto giovani, sono morti questa notte a Seul, per le tragiche conseguenze di un’improvvisa calca della folla", ha detto papa Francesco all’Angelus, in un grido di dolore contro una strage che si poteva evitare.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved