Corea del Nord
06.10.2022 - 08:06
Aggiornamento: 16:30

Altri due missili verso il Mar del Giappone

Altre provocazioni dalla Corea del Nord. E dall’ambasciatrice americana all’Onu arriva il richiamo: ‘Basta con questo atteggiamento sconsiderato’

Ats, a cura di Red.Web
altri-due-missili-verso-il-mar-del-giappone
Keystone
Sale la tensione

La Corea del Nord ha lanciato oggi altri due missili balistici verso il Mar del Giappone. Lo ha reso noto lo Stato maggiore dell’esercito di Seul. "Le nostre forze armate hanno rafforzato il monitoraggio e la sorveglianza e stanno mantenendo la massima prontezza in coordinamento con gli Stati Uniti", ha sottolineato lo Stato maggiore in un comunicato.

L’esercito di Seul ha precisato di aver individuato due missili balistici a corto raggio lanciati dalla zona di Samsok, a Pyongyang, verso il Mar del Giappone. I nuovi lanci seguono il test di ieri di un missile balistico a raggio intermedio che ha sorvolato il Giappone e sono avvenuti mentre il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è riunito a New York per discutere proprio del lancio di ieri.

L’ambasciatrice americana all’Onu Linda Thomas-Greenfield ha scritto su Twitter: "Il nostro messaggio alla Corea del Nord: basta con l’atteggiamento sconsiderato, provocatorio e che porta all’escalation. Torni al dialogo".

Mentre il commando americano indo-pacifico ha indicato in una nota che i lanci di missili da parte della Corea del Nord non hanno posto una minaccia immediata agli alleati e ha sottolineato che gli Stati Uniti si stanno consultando con gli alleati. "I lanci mettono in evidenza l’impatto destabilizzante del programma di missili balistici della Corea del Nord. L’impegno americano a difesa della Corea del Sud e del Giappone resta ferreo", si legge nel comunicato.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved