ULTIME NOTIZIE Estero
coronavirus
7 ore

L’Oms: ‘Il 90% della popolazione mondiale è immune’

‘Vicini alla fine, ma serve ancora cautela’. Ancora test, sequenziamento e vaccini per evitare nuove varianti
intimidazioni in tutta Europa
9 ore

Pacchi con sangue inviati alle ambasciate ucraine

Dopi i sei colli con esplosivo in Spagna, minacce anche in Italia, Polonia, Ungheria, Croazia e Paesi Bassi. Spediti anche occhi di animali
russia
9 ore

Putin: negoziati (forse) sì, ritiro no

La Casa Bianca: ‘Spetta a Kiev decidere’. Telefonata Berlino-Mosca
grecia
9 ore

Attacco ad Atene alla diplomatica Susanna Schlein

La ticinese, sorella della politica del Pd Elly, si è salvata per puro caso da un attentato: in fiamme la sua auto
francia
9 ore

Due bebè congelati trovati nel frigo, fermata una donna

La donna è residente nel piccolo comune di Bédoin, nel dipartimento di Vaucluse: ancora non si sa il tipo di legame con i due piccoli
Confine
11 ore

Truffa anziani in Valtellina, arrestata una 70enne ticinese

Il fermo alla dogana di Chiasso Brogeda. La donna è sospettata di aver messo a segno numerosi colpi in diverse province del Nord Italia
Confine
15 ore

Il traffico di orologi è la nuova frontiera del contrabbando

Aumentano in frontiera i sequestri di merce con le griffe delle celebrate marche svizzere. L’ultimo qualche giorno fa al valico di Ronago
Estero
20 ore

Kanye West esalta Hitler: Twitter lo blocca, Parler lo scarica

L’account del rapper è stato sospeso dal social, e anche la piattaforma di estrema destra americana dice ‘no, grazie’ alla proposta di acquisto
Estero
21 ore

È morto Issei Sagawa, il ‘cannibale giapponese’

Nel 1981 a Parigi uccise e mangiò una studentessa olandese. Dopo il ricovero psichiatrico, fu estradato in Giappone dove tornò in libertà
italia
1 gior

Frana di Casamicciola, le vittime sono 11

Recuperati altri tre corpi. Manca all’appello ancora una dispersa. Nuova allerta meteo: si prepara l’evacuazione di oltre mille persone
Italia
16.09.2022 - 18:09
Aggiornamento: 18:25

Nell’estate rovente la spiegazione del nubifragio

Per l’esperto Bernardo Gozzini, ‘l’ondata di maltempo che ha investito le Marche è stata generata dalle temperature estive particolarmente alte’

Ats, a cura di Red.Web
nell-estate-rovente-la-spiegazione-del-nubifragio
Keystone
Un fenomeno difficile da prevedere

Una corrente d’aria calda e carica di umidità, che aveva tutte le caratteristiche per scatenare un normale temporale, ha trovato una barriera nei monti dell’Appennino ed è rimasta intrappolata: senza potersi allontanare, come accade di solito, il temporale ha cominciato a rigenerarsi ripetutamente per ore.

È accaduto così che nella notte sulle Marche si sono abbattute le piogge più abbondanti registrate negli ultimi dieci anni sulla regione, con circa 420 millimetri nell’arco di poche ore. È stato un fenomeno innescato da un’estate di caldo eccezionale e molto localizzato, troppo perché i modelli utilizzati dai meteorologi riuscissero a prevederlo. "Il nubifragio nelle Marche è avvenuto dopo un’estate particolarmente calda, cominciata il 15 maggio e durata fino agli ultimi giorni di agosto, con la temperatura del mare di 4-5 gradi superiore alla media", ha osservato Bernardo Gozzini, direttore del consorzio Lamma (Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale) che riunisce Regione Toscana e Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr).

Il processo di evaporazione ha portato ad accumulare una maggiore quantità di umidità: "C’è stato un accumulo di energia che ora il sistema dovrà scaricare per tornare in equilibrio. Di conseguenza "l’autunno potrebbe essere particolarmente complesso". Il fenomeno che si è abbattuto sulle Marche è chiamato ‘temporale autorigenerante’ e "avviene quando una nube temporalesca, invece che dissiparsi, riprende energia", ha detto Guido Guidi, tenente colonnello dell’Aeronautica Militare-Servizio Meteorologico. È stato un "evento tipicamente meteorologico e non climatico, considerando la scala spaziale e temporale".

Eventi come questi, ha aggiunto, "traggono energia dall’umidità e dal calore presenti nell’atmosfera" e "il calore è stato particolarmente abbondante sull’area del Mediterraneo per la forte anomalia termica nei mesi estivi". Anche per Guidi è prematuro fare previsioni sull’autunno: modi e tempi nei quali potrà avvenire il rilascio di questa grande quantità di umidità accumulata dipenderanno dalla circolazione atmosferica.

La scommessa è capire se durante l’autunno l’umidità potrà generare altri fenomeni simili, ma gli esperti concordano sul fatto che previsioni del genere sono impossibili, così come è stato impossibile che i modelli matematici che utilizzano normalmente riuscissero a prevedere il nubifragio sulle Marche. Per Gozzini "il problema è che c’è ancora una forte incertezza, tanto che attualmente è impossibile prevedere fenomeni così localizzati", e Guidi parla di "un’intrinseca impredicibilità di questi fenomeni: i modelli numerici utilizzati per le previsioni del tempo hanno fatto progressi notevoli negli ultimi anni, sia nella precisione sia nello spazio, ma se sono prevedibili le condizioni che potrebbero portare allo sviluppo di temporali intensi, resta difficile prevedere dove i temporali avverranno: sono modelli fallibili a causa di un limite intrinseco della tecnologia attuale".

Anche per i meteorologi di 3bmeteo.com "nel caso specifico, c’erano le potenzialità per prevedere temporali talora violenti ma su una macroarea regionale come le Marche; molto più difficile e complesso invece stabilire in quale punto specifico può verificarsi il temporale violento, considerando che i temporali per loro natura agiscono su aree ristrette".

© Regiopress, All rights reserved