Italia
28.08.2022 - 12:03
Aggiornamento: 13:23

Continuano gli sbarchi a Lampedusa e Pantelleria

L‘hotspot di contrada Imbriacola, dopo giorni di tregua, è di nuovo al collasso. Il sindaco di Pantelleria: ‘Serve un intervento immediato’

Ats, a cura di Red.Web
continuano-gli-sbarchi-a-lampedusa-e-pantelleria
Keystone

Proseguono in Italia gli sbarchi di migranti provenienti dalla Tunisia nell’isola di Lampedusa, come pure a Pantelleria. Fra la notte e l’alba a Lampedusa sono stati 191 i migranti sbarcati con 7 imbarcazioni.

A Pantelleria ci sono stati 20 sbarchi nelle ultime 24 ore. Al momento sull’isola ci sono 392 migranti arrivati con i barchini o soccorsi in mare. "La situazione a Pantelleria al momento è pesante", dice il sindaco Vincenzo Campo. "Abbiamo alcuni moduli abitativi che possono ospitare al massimo cento migranti, ma nell’isola ce ne sono oltre 300".

"Chiedo, visto che si tratta di un’emergenza europea, una maggiore collaborazione con altri sindaci del Trapanese e siciliani per trovare una struttura che possa essere più idonea. Inoltre chiedo che i trasferimenti vengano eseguiti in modo più celere. Siamo in grande difficoltà e serve un intervento immediato".

Più di 1’300 persone a Lampedusa

A Lampedusa i nuovi sbarchi di migranti si aggiungono ai 49 registrati ieri in 24 ore, con un totale di 1’136 persone.

L’hotspot di contrada Imbriacola, dopo giorni di tregua dovuti alle cattive condizioni meteomarine, è di nuovo al collasso. In 300 hanno lasciato la struttura ieri, ma nel centro le presenze superano i mille ospiti a fronte di una capienza di 350 posti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved