Regno Unito
Caos a Heathrow: stop a biglietti per voli a corto raggio
Confrontata con l’impennata di passeggeri allo scalo londinese, British Airways passa dalle parole ai fatti: misura in vigore fino all’8 agosto
Aeroporto preso d’assalto
(Keystone)
2 Agosto 2022
|

Ancora forti disagi a Heathrow, con British Airways (Ba) che ha sospeso fino all’8 agosto la vendita dei biglietti per i voli a corto raggio in partenza dall’aeroporto londinese.

La decisione è stata presa a fronte del limite al numero di passeggeri giornalieri che il più grande aeroporto del Regno Unito ha imposto per l’estate. Heathrow aveva infatti indicato alle compagnie aeree di interrompere nei mesi estivi la vendita dei biglietti per portare a 100’000 i viaggiatori gestibili ogni giorno, 4’000 in meno rispetto a quanto programmato in precedenza.

La sospensione di Ba riguarda i voli verso destinazioni nazionali ed europee, si legge sul sito della Bbc. La situazione nell’aeroporto londinese è la stessa verificatasi negli altri grandi scali europei dopo la ripresa seguita alla fine delle restrizioni anti-Covid e il ritorno dei voli e dei passeggeri ai livelli pre-pandemia a fronte però di un personale ridotto e della conseguente carenza di servizi aeroportuali: fra i casi più eclatanti i grandi problemi nella gestione dei bagagli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE