regno unito
27.07.2022 - 18:54

Svolta nei tribunali, da domani ammesse le telecamere

Andranno però rispettate varie limitazioni. È previsto che ogni sentenza filmata venga conservata su YouTube.

Ats, a cura de laRegione
svolta-nei-tribunali-da-domani-ammesse-le-telecamere
Depositphotos

Una svolta storica e a lungo attesa per la giustizia britannica: da domani sono ammesse le telecamere, con una serie di restrizioni, nei tribunali penali di Inghilterra e Galles. Si è arrivati a questo dopo un dibattito durato quasi un decennio e una legge presentata dal governo di Boris Johnson per permettere al pubblico di seguire l’epilogo di casi particolarmente seri, riguardanti ad esempio omicidi e crimini sessuali.

Il primo che rientra nel grande cambiamento per la tradizione giudiziaria dell’isola è atteso domani alla Old Bailey di Londra: riguarda il verdetto nei confronti del 25enne Ben Oliver, con problemi mentali, che ha ammesso di aver ucciso a coltellate il nonno l’anno scorso.

Sono diversi i paletti per le trasmissioni nelle corti di giustizia: le riprese devono limitarsi alla lettura delle sentenze e possono mostrare esclusivamente i giudici e registrare solo le loro parole, senza indugiare neppure per un momento su imputati, testimoni o giurati, ma anche evitando le reazioni dei condannati. È previsto che ogni sentenza filmata venga conservata su YouTube.

L’innovazione è stata accolta con grande soddisfazione soprattutto dalle emittenti televisive, che da tempo chiedevano questa svolta. In Scozia è possibile filmare già dal 1992, ma le regole sono talmente strette che è stato fatto in pochissimi casi.

© Regiopress, All rights reserved