Italia
12.05.2022 - 16:52
Aggiornamento: 17:37

Atterraggio d’emergenza all’aeroporto di Linate

Il velivolo è stato costretto a posarsi al suolo dopo un ‘bird strike’. Dieci i voli dirottati su altre piste

Ansa, a cura de laRegione
atterraggio-d-emergenza-all-aeroporto-di-linate
Keystone

È stato riaperto alle 14.15 l’aeroporto milanese di Linate, temporaneamente chiuso per permettere l’atterraggio di un aereo in emergenza per un ‘bird strike’ e poi per le successive procedure di controllo della pista.

Nella terminologia dell’aeronautica, con ‘bird strike’ si definisce l’impatto tra un velivolo e un volatile, i cui danni possono a volte essere anche ingenti. Incidenti di questo genere possono verificarsi in particolare (nel 90% dei casi) nelle fasi di decollo o atterraggio. Tuttavia se ne sono verificati anche a più alte quote, fino a 6-9’000 metri sul livello del mare.

Dieci, in totale, i voli in arrivo che sono stati dirottati su altri scali, in particolare su quelli di Malpensa e Torino.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved