01.01.2022 - 09:45
Aggiornamento: 10:44

Italia: disordini e feriti a Capodanno, un omicidio a Napoli

Nel Rione Lauro, a Fuorigrotta, un 42enne con diversi precedenti verso le 3 di notte è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco

Ats, a cura de laRegione
italia-disordini-e-feriti-a-capodanno-un-omicidio-a-napoli
Keystone

In tutta Italia, nonostante i divieti, in molti hanno festeggiato l’arrivo del nuovo anno con i fuochi d’artificio. Si sono registrati disordini e feriti in varie città, mentre gli interventi dei vigili del fuoco per incendi riconducibili ai festeggiamenti di Capodanno sono stati in totale 558, contro i 229 dello scorso anno.

Un 40enne a Taranto ha perso una mano, nell’Ascolano è rimasto gravemente ferito un giovane. Disordini si sono registrati anche a Roma - con lanci di petardi sui passanti che si trovavano davanti alla stazione metro Colosseo - e Milano, mentre a Napoli un uomo è stato colpito da un proiettile vagante. Secondo un bilancio pubblicato poco prima delle 9 del mattino, sono 14 i feriti in tutta la Campania. Nel capoluogo campano, due incendi sono scoppiati in appartamenti a causa dei botti.

Nella notte di Capodanno si è pure consumato un omicidio: a Napoli un uomo di 42 anni - con diversi precedenti - è stato raggiunto verso le 3 da alcuni colpi d’arma da fuoco nel Rione Lauro, a Fuorigrotta. L’uomo è morto sul colpo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved