svizzero-rapito-in-nigeria-il-dfae-conferma
(Keystone)
09.08.2021 - 18:35
Ats, a cura de laRegione

Svizzero rapito in Nigeria, il Dfae conferma

L'uomo e il suo autista sono stati rapiti durante il fine settimana, l'attacco è attributo a criminali

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato oggi che un cittadino svizzero e il suo autista (di cui non viene precisata la nazionalità) sono stati rapiti in Nigeria durante il fine settimana. Il DFAE e l'ambasciata svizzera ad Abuja sono in contatto con le autorità locali, ha riferito il dicastero federale a Keystone-ATS.

Il sequestro è avvenuto sabato su una strada che collega le località di Ibese e Itori, vicino a Lagos, nello Stato di Ogun, ha riferito ieri un portavoce della polizia dello Stato, che ha attribuito l'attacco a criminali. Il DFAE ieri aveva indicato che erano in corso chiarimenti.

Per motivi di protezione dei dati e della sfera privata, il DFAE non fornisce ulteriori informazioni. Tuttavia, il DFAE aggiunge che in questi casi coordina le attività con i diversi servizi competenti dell'amministrazione federale.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dfae nigeria
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved